Utilizzare il limone nel bagno, gli effetti sono incredibili!

A chi di noi non è mai capitato di sentire arrivare dai nostri bagni degli sgradevoli odori piacevoli? Le piogge abbondanti spesso mettono a dura prova sia il suolo, che le reti fognarie di molte delle nostre città. Tuttavia per avere gli scarichi di casa sempre puliti e profumati basterà utilizzare una goccia di succo di limone, che di solito utilizziamo all’interno delle nostre ricette alimentati. In questo modo potremo mettere da parte i prodotti chimici e invasivi sostituendoli con un prodotto al cento per cento naturale. Ma quali sono gli effetti di utilizzare il limone in bagno? All’interno di questo articolo risponderemo a questa e ad altre domande.

Limone: alimento da sempre utilizzato all’interno della nostra casa

Esistono diverse testimonianze storiche che ci ricordano come, durante il Medioevo, gli Arabi utilizzassero già i limoni per la pulizia domestica. Non è una novità che questo agrume fosse già un vero e proprio simbolo delle tradizioni mediterranee. Uno dei suoi primissimi usi è quello legato al lavaggio delle mani, dopo aver finito di mangiare. Ancora oggi, se ci pensiamo, al ristorante spesso ci forniscono una salvietta imbevuta di limone, dopo aver mangiato una portata di pesce con le mani.

Limone in casa: un segreto delle case campestri

Per avere gli scarichi di casa sempre profumati basterà semplicemente una goccia di limone, utilizzando questo agrume come facevano le nostre nonne. Quando, infatti, non c’erano i collegamenti alla rete fognaria comunale, non era facile combattere i cattivi odori provenienti dagli scarichi. Ecco, allora che possiamo utilizzare del succo di limone per:

  • profumare il lavello della cucina;
  • igienizzare e profumare gli scarichi della doccia, del wc e del bidè;
  • mantenere una corretta manutenzione delle tubature, unendo al limone, dell’acqua calda ed il bicarbonato.

Utilizzare il limone per smacchiare la cucina

Dovete sapere che il limone è anche un potente alleato per rimuovere lo sporco della cucina. In questa stanza della casa dobbiamo fare molta attenzione perché molti dei prodotti specifici che utilizziamo, sono anche tossici. Nel lavello e sulle superfici circostanti, appoggiamo il cibo e degli utensili, che poi andremo a utilizzare per cucinare. Lasciare inavvertitamente dei rimasugli di detergenti chimici, può anche farci rischiare delle intossicazioni. La soluzione per stare più tranquilli è quella di utilizzare del succo di limone insieme a dell’acqua tiepida e, anche del sale. Prendete un panno morbido e passatelo sopra le superfici e le parti sporche, in questo modo sarete in grado di pulirle ed eliminalre, in modo del tutto naturale ed economico.