Stefania Orlando sotto accusa: “Fa tanto l’amica delle donne e poi…” – Gf Vip 5

Stefania Orlando è finita sotto accusa nelle ultime ore da parte di due concorrenti del Gf Vip 5. La beniamina del pubblico italiano ha sollevato non pochi dubbi in alcune coinquiline, per via delle nomination fatte durante l’ultima puntata del programma. Parliamo di Dayane Mello e Cecilia Capriotti, che hanno subito messo sulla gogna le intenzioni dell’amica.

Stefania Orlando è stata smascherata nell’immediato: la modella brasiliana ha deciso di informare subito Carlotta Dell’Isola e la Capriotti delle nomintation ricevute. Istantaneo anche il confronto fra la Mello e la showgirl.

Stefania Orlando, faccia a faccia con Dayane Mello per le nomination

Stefania Orlando è sempre riuscita a farsi apprezzare dal pubblico italiano, soprattutto per la calma dimostrata durante gli scontri con gli altri concorrenti. La stessa cosa non si può dire invece per i suoi coinquilini, che in più di un’occasione hanno avuto da ridire sulla sua strategia. La showgirl romana non ha fatto mistero per esempio di voler mandare in nomination Cecilia Capriotti e Carlotta Dell’Isola, confidando tutto a Dayane Mello. Quest’ultima però ha deciso di informare le dirette interessate, per poi attaccare l’amica a viso aperto. Le due ragazze ci sono rimaste male e in particolare l’ex Isola dei Famosi ha manifestato il proprio sdegno: “Fa tanto l’amica delle donne e poi… l’ho idealizzata allora”.

Anche la Mello ha deciso di non lasciar perdere la cosa e ha preferito affrontare Stefania Orlando a viso aperto. “Voglio portare avanti i veterani che hanno iniziato con me”, ha ribattuto però la rivale. La showgirl infatti intende penalizzare i nuovi arrivi, piuttosto che i concorrenti che hanno iniziato l’avventura al Gf Vip 5 fin dall’inizio o quasi. La Capriotti invece vede la cosa come una sorta di tradimento, visto che Stefania è sempre stata gentile nei suoi confronti. La Mello di contro aveva ipotizzato persino che la showgirl le avesse fatto quella confidenza per influenzare il suo voto.