Top Gun: che fine ha fatto Kelly McGillis?

Top Gun è uno dei film classici degli anni Ottanta e che hanno contribuito a mantenere salda la popolarità di Tom Cruise. Il celebre attore, giovanissimo all’epoca, ha recitato con la collega Kelly McGillis e i due hanno fatto sognare intere generazioni. Il film verrà trasmesso su Italia 1 nella prima serata di oggi, lunedì 4 gennaio 2021 e sarà un ottimo modo per fare un piccolo tuffo nel passato.

Gli appassionati di Top Gun però non possono fare a meno di chiedersi che fine abbia fatto Kelly McGillis. Magistrale nel ruolo dell’istruttrice Charlotte Blackwood, ha fatto perdere le sue tracce proprio in seguito a quell’iconico ruolo.

Top Gun, Kelly McGillis e la sua vita lontana dal set

Il volto di Kelly McGillis sarà sempre associato al film Top Gun e a quelle scene di amore struggente e drammatico che le hanno permesso di finire sotto ai riflettori mondiali. L’attrice oggi ha 64 anni e ha alle spalle 36 pellicole. Ha scelto però da tempo di allontanarsi dalla vita mediatica e di dedicarsi a quella privata, lontana dai riflettori. Nonostante diversi successi, la McGillis infatti ha sempre sentito di volere qualcosa di più per il suo futuro. Così tempo dopo si è sposata, per ben due volte e ha avuto due figlie dal secondo matrimonio con Fred Tilman. Poi ha aperto un ristorante in Florida e nel 2009 si è finalmente liberata dal giogo delle pressioni, annunciando di essere omosessuale. L’anno successivo invece si è sposata con la fidanzata storica Melanie Leis e ha scelto di non ritornare sul set in occasione di Top Gun Maverick.

In realtà Kelly McGillis non ha smesso di recitare, anche se ha scelto di voltare le spalle a Hollywood. Preferisce il teatro e la tv e stare a casa con la famiglia. Il matrimonio con Melanie però è finito in tempi brevi come i precedenti due, a distanza di soli due anni dal fatidico giorno. “Sono anziana e grassa, ho un look che rispecchia perfettamente la mia età e questo non è ciò che chiede questo mondo”, ha dichiarato parlando del sequel di Top Gun. L’attrice tra l’altro ha rivelato che la produzione non ha mai cercato di mettersi in contatto con lei per farla ritornare in scena.