Milan, accordo per Simakan vicino, c’è la concorrenza del Salisburgo

Il duttile difensore Mohamed Simakan, attualmente in forza allo Strasburgo (compagine di Ligue 1 francese) è da diversi giorni un obiettivo del Milan, club particolarmente attento ai giovani elementi interessanti sul panorama europeo, al punto che sul giovane centrale classe 2000 che può giocare sia da terzino destro che centrale c’è già una trattativa aperta, con la distanza tra domanda ed offerta, secondo quanto rilevato dal portale Calciomercato.com si sarebbe ridotta ulteriormente, abbastanza da poter iniziare a parlare di accordo vicino: il club francese chiede 20 milioni, il Milan ne ha offerti finora 15, ma che può ulteriormente salire nei prossimi giorni.

Concorrenza austriaca

Quella rossonera è attualmente l’unica vera offerta arrivata dalle parti di Strasburgo, anche se sul giocatore resta vigile l’occhio del Salisburgo che lo ritiene un elemento molto interessante, anche se l’intenzione da parte del club austriaco è quello di “bloccarlo” per tentare l’assalto la prossima estate. Forse anche per questo motivo il club meneghino vuole chiudere la trattativa in questa sessione di mercato.