La Casa Di Carta, Miguel Herràn alle prese con la depressione: “Non voglio parlare né mangiare”

Il famoso attore de La Casa Di Carta Miguel Herràn che veste i panni di Rio in tutte le stagioni della serie tv amata in tutto il mondo è risultato positivo al Covid-19. Il tutto è iniziato quanto il famoso attore è stato a contatto con una persona che poi è risultata positiva, iniziando così il suo periodo di isolamento.

Miguel Herràn che tutti conoscono come Rio, sul suo profilo Instagram ha però mostrato la sua parte più fragile emersa a causa della paura del Covid-19 e dello stress a cui tutti siamo sottoposti. Lo stesso attore infatti, sui suoi social si è mostrato nelle prime foto sorridente per poi mostrarsi invece in lacrime per quello che gli sta accadendo. Delle foto che hanno preoccupato i suoi tantissimi fan, gli stessi che hanno trovato spiegazione nelle parole di Herràn. Quali sono state le sue affermazioni delle ultime ore?

La Casa Di Carta Miguel Herràn alle prese con la depressione

Miguel Herràn in un primo momento aveva affermato che: “Dieci giorni in casa, a volte penso che questa vita sia una farsa e che le scene che giriamo siano la realtà. Questa epoca che ci tocca vivere è come un romanzo fantascientifico. Non ho caricato niente sui social perché preferisco circondarmi di chi vive la vita. Approfitto però di questa situazione straordinaria per dirvi che spero che tutto possa migliorare, per tutti. Spero che possiamo costruire un’umanità più forte, coscienziosa e solidale. Un’umanità più realista e meno egoista”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Miguel Herrán (@miguel.g.herran)

 Nel suo profilo Instagram nella giornata di ieri, l’attore ha caricato ben tre foto. Nella prima si mostra sorridente ma nelle altre due in lacrime, preoccupando così i suoi fan. La spiegazione è arrivata dallo stesso attore nella descrizione della foto: “Sono bastati sei giorni per distruggermi. Non voglio parlare, né mangiare. Mi sono fermato nel mio momento più costruttivo e tutto è diventato distruttivo. Sono deluso da me stesso, voglio essere una persona migliore”.

Rio de La Casa Di Carta ha così voluto spiegare il suo umore foto per foto. Nella prima ha dichiarato: “Avevo appena ricevuto la notizia di dover restare in isolamento. Triste ma contento, dominavo le emozioni”. Nella seconda invece: “Erano passati sei giorni e non ero più in grado di controllare assolutamente nulla. Sto bene, è solo una riflessione che volevo condividere con voi. E almeno così vedete qualcosa su Instagram che non sia la neve…”.