Diabete: i consigli migliori per prevenirlo

Il diabete è una malattia metabolica tra le più diffuse. Nel momento in cui insorge, può rivelarsi anche invalidante. Contraddistinta da anomalie nella sintesi dell’insulina, manifesta con un eccesso di glicemia, ossia di zucchero nel sangue. Questo quadro è noto come iperglicemia e, a lungo andare, può creare danni seri all’organismo a carico di occhi, fegato e cuore. Alla luce di ciò, si rivela cruciale agire in ottica preventiva. Se ti stai chiedendo come muoverti al proposito, nelle prossime righe di questo articolo puoi trovare alcuni consigli preziosi.



Prevenire il diabete: ecco cosa devi fare

Prevenire il diabete è possibile? Assolutamente sì. Fare attenzione a questo aspetto è cruciale soprattutto se si ha una storia familiare con casi di diabete. In questi frangenti, infatti, il rischio di avere a che fare con la patologia è molto più alto.

Come si previene? Innanzitutto mantenendo il peso forma. Questo significa intervenire sullo stile di vita, dando spazio all’attività fisica quotidiana. Basta anche mezz’ora di cammino sostenuto ogni giorno per tenere sotto controllo la glicemia. Ovviamente questo effetto è amplificato da una buona alimentazione.

La dieta per prevenire il diabete deve essere caratterizzata da un focus importante sulle fibre. Questi nutrienti, infatti, aiutano tantissimo a rallentare l’assorbimento del glucosio, con ovvi vantaggi sulla prevenzione dei picchi glicemici. Dove possiamo trovarle? Per ottimizzare il loro apporto è opportuno dare spazio a cereali integrali. La pasta con questa caratteristica ha anche il vantaggio di essere più ricca dal punto di vista dell’apporto di vitamine, in quanto il chicco viene utilizzato in tutta la sua completezza.

Da non dimenticare sono anche le verdure, come per esempio i broccoli, il sedano, le carote. Ovviamente ci sono anche diversi cibi che è opportuno evitare. Tra questi spiccano gli alimenti ricchi di zuccheri semplici – se si ha la glicemia alta, previo consiglio del medico è opportuno valutare anche la riduzione dell’apporto di frutta – e i dolci industriali.

Tornando un attimo alla frutta e alla verdura, facciamo presente che, nell’ambito di una dieta finalizzata alla prevenzione del diabete, è opportuno assumerne 5 porzioni al giorno, cercando, per quanto possibile, di variare i colori. Da non dimenticare è anche il fatto di assumere legumi tre volte a settimana, cercando di cambiare il più possibile le varietà.