Frasi sul dialogo fra religioni ed omosessualità: ecco le migliori di oggi 13 gennaio – Giornata Mondiale

Frasi sul dialogo fra religioni ed omosessualità – Oggi è 13 Gennaio ed è la Giornata Mondiale del dialogo fra religioni ed omosessualità. Questa giornata è nata per commemorare e celebrare la morta di Alfredo Ormando, che si tolse la vita in Piazza San Pietro come segno di protesta contro le idee della Chiesa contro gli omosessuali. Questo evento drammatico risale al 1998 e da allora ogni anno c’è questa celebrazione, che si è poi elevata a Giornata mondiale.
Oggi siamo nel 2021 e sebbene si siano fatti notevoli passi in avanti nei confronti della diversità, purtroppo ci sono ancora delle discriminazione. Purtroppo ci sono ancora ben ancorati i concetti di diversità e di diverso, spesso coloro che hanno c’è discriminazione che parte dall’ orientamento sessuale.
Ed allo oggi vediamo le più belle frasi sul dialogo tra religioni ed omosessualità.

Frasi sul dialogo fra religioni ed omosessualità: ecco le migliori di oggi 13 gennaio – Giornata Mondiale

  • L’amore sboccia tra persone, non tra sessi. Perché porsi dei limiti?
    David Leavitt
  • La vera paura dell’omofobo è di essere omosessuale.
    Robysjack
  • Noi abbiamo lottato contro l’apartheid perché soffrivamo e venivamo maledetti per qualcosa riguardo alla quale non potevamo farci niente. È lo stesso per l’omosessualità. L’orientamento è qualcosa che è in noi, non una questione di scelte. Sarebbe folle per qualcuno lo scegliere di essere gay, considerando l’omofobia che esiste.
    Desmond Tutu
  • Per un gay che si dichiara, ce ne sono dieci che non lo fanno, e cento che non l’hanno mai confessato a se stessi.
    Marguerite Yourcenar
  • Se una persona omosessuale è di buona volontà ed è in cerca di Dio, io non sono nessuno per giudicarla. Dio ci ha reso liberi.
    Papa Francesco