Chi è Andrea Bocelli: Carriera del cantautore, vita privata e curiosità

Chi è Andrea Bocelli, l’immenso tenore italiano conosciuto in tutto il mondo? In vista al nuovo programma di Fiorella Mannoia, di cui sarà ospite, chiamato “La musica che gira intorno” in onda proprio questa sera 15 e il 22 Gennaio, vogliamo dirvi quale curiosità sul suo conto. Chi, se non lui poteva essere chiamato a celebrare la musica di tutti i tempi, passione di cui ne ha fatto il suo lavoro.

Infatti, prima di dedicarsi a 360 gradi nel campo della musica, lavorava come assistente in uno studio legale. Dopo varie lezioni di canto ecco che arriva il successo nel 1993 con la canzone “Miserere” in duetto con il grande Zucchero Fornaciari. La sua notorietà viene confermata ancora una volta dalla canzone “Il mare calmo della sera”, con cui, nel 1994, vinse Sanremo tra le Giovani Proposte. Da lì in poi, la su carriera ha preso forma fino a collaborare anche con diversi artisti internazionali: Pavarotti, Ed Sheeran, Céline Dion ecc.

Chi è Andrea Bocelli

A causa di un glaucoma congenito nel mentre della gravidanza, Bocelli è ipovedente. Alla madre consigliarono di abortire poiché solo dopo diversi anni, suo figlio, avrebbe perso completamente la vista. Infatti, all’età di dodici anni, a causa di una pallonata, Andrea diviene cieco. Nonostante questo, affronta la maturità diplomandosi in Canto Lirico presso il Conservatorio Giacomo Puccini e si laurea in giurisprudenza all’Università di Pisa. In merito alla sua vita sentimentale è stato sposato con Enrica Cenzatti nel 1992 separandosi dieci anni dopo con due figli: Amos e Matteo. Nel 2012 nasce il terzo figlio, una femmina di nome Virginia. La madre è Veronica Berti con cui nel 21 Marzo 2014 si è sposato.

Chi è Andrea Bocelli

Ma ecco alcune curiosità sul grande tenore:

  • è un libertino, come ha sempre dichiarato lui, e le piacciono le belle donne;
  • è molto religioso, pensa che la fede aiuti a dare un senso alla nostra vita;
  • nel 2020 si è ammalato di Covid-19, ed insieme a lui tutta la sua famiglia. Dopo essere guarito ha deciso di donare il plasma per la ricerca;
  • Nel Luglio 2020 in un convegno hanno fatto scalpore alcune frasi che ha dichiarato sul Coronavirus. Solo dopo si è scusato, affermando di essere stato frainteso.