Attenzione a bere bevande calde nei bicchieri di plastica! Ecco l’incredibile scoperta

La plastica, è un materiale molto utilizzato ma anche molto criticato. La sua capacità di decomporsi, insieme al rilascio di sostanze nocive nell’ambiente, ne fanno uno dei materiali più inquinanti e pericolosi sulla terra. Ciò nonostante, per facilità oltre che per economicità, continuiamo ad utilizzare posate, bicchieri e bottiglie di plastica, per non parlare poi delle bottiglie d’acqua. Quelle in vetro sono ormai molto rare e, oltretutto, sono anche molto più care. Tutto questo, naturalmente, cozza in un’ottica incentrata sulla difesa della natura, dell’ambiente e della necessità di preservare la fauna e la flora dagli effetti devastanti di questo materiale. Ma spesso, purtroppo, vengono sottovalutati gli effetti dannosi che possono ricadere anche e direttamente sulla nostra salute, attraverso dei gesti di routine apparentemente innocui. Bere un caffè o del The caldo in un bicchiere di plastica, come spesso accade con le macchinette degli uffici ad esempio, rientra tra questi gesti apparentemente innocui. Ma perché non si dovrebbero bere bevande calde nei bicchieri di plastica? All’interno di questo articolo risponderemo a questa e ad altre domande.

Ecco perché non dovresti mai bere bevande calde nei bicchieri di plastica

Caffè e the caldi causano la degradazione del bicchiere di plastica ed il rilascio di sostanze nocive all’interno della bevanda stessa. Diversi studi hanno appurato che si rischia di ingerire importanti quantità di microplastica, che sicuramente non sono un toccasana per il nostro organismo. Più la bevanda è calda, più il rischio tende ad aumentare. Quanti detto potrebbe accadere anche con le bottiglie d’acqua ed è per questo che si consiglia di non lasciarle mai esposte al sole per troppo tempo.

L’alternativa ai bicchieri di plastica

Appurato che non si dovrebbero mai bere bevande calde nei bicchieri di plastica, esiste un’alternativa? Se vi trovate in ufficio, per esempio, potreste pensare di avere sempre con voi una tazza da usare all’occorrenza e lavare subito dopo. Ne gioverebbe sia l’ambiente che la vostra salute. Anche il portafogli, a discapito di quanti credono il contrario, ne trarrebbe dei benefici. Infatti, si eviterebbe di comprare diverse quantità di pacchi degli antiestetici bicchieri bianchi o trasparenti. Vivere senza plastica è possibile ed è anche facilmente realizzabile, si tratta di una necessità fondamentale per la salute nostra, dei nostri figli e di tutto il pianeta.