Made in Italy: anticipazioni seconda puntata – 20 gennaio – FOTO

Made in Italy torna questa sera in onda su Canale Cinque in prima serata. La nuova fiction di Mediaset va in onda con la seconda puntata a partire dalle 21:30.

Dopo il debutto dello scorso mercoledì continuiamo a vedere la nascita dell’alta moda in Italia negli anni Settanta. Il racconto è attraverso gli occhi di Irene, interpretata Greta Ferro, la quale è un’aspirante giornalista.
Per quanto riguarda le anticipazioni della seconda puntata vediamo nel primo episodio Irene e Monica che oramai sono diventate amiche più che colleghe ed infatti dividono la casa. Sul piano lavorativo vediamo che Rita è sempre più sfuggente ed ad Irene viene dato l’incarico di recarsi a Sumirago per ritirare alcuni capi di moda da Missoni.

Arrivata alla fabbrica Irene incontra Ottavio e Rosita Missoni, la loro disponibilità è un’opportunità per la carriera di Irene. Dalla chiacchierata con i due la giovane giornalista ne ricava un’intervista esclusiva. Le cose si complicano quando i due scambiano i capi che avrebbero dovuto ad Irene con degli altri. Quando Ludovica se ne accorge va su tutte le furie.

Monica è invece impegnata in un servizio di moda con dei bambini, ma purtroppo nessuno di loro si presenta perché tutti ammalati. La ragazza riesce a realizzare ugualmente il suo progetti.
Irene va a cena da Luigi ed in presenza di tutta la famiglia, il ragazzo chiede la sua mano. La giovane nel momento in cui realizza che accettare la proposta significa smettere di lavorare rifiuta e lascia il ragazzo.

Nel secondo episodio invece vediamo un’ Irene single che si immerge nel lavoro. La giovane deve realizzare un servizio in Marocco, è spaventata ed allo stesso tempo entusiasta. Viaggia con John ed il rapporto tra i due si intensifica sempre di più.
A causa di un problema però i due non riescono a realizzare il servizio. I due giornalisti devono quindi fare ritorno a Milano senza il servizio. Irene ha però un’idea, chiede ad una cameriera dell’albergo in cui alloggiano di posare come modella. Tornati a Milano però Nova non accetta, non è ancora pronta per mettere in copertina una modella di colore, nonostante il servizio sia bellissimo.