Frasi sugli abbracci: ecco le migliori di oggi 21 gennaio – Giornata Mondiale dell’abbraccio

Frasi sugli abbracci – Oggi è la Giornata Mondiale dell’abbraccio e proprio quest’anno l’importanza di questa giornata è maggiore. Viviamo un periodo in cui le distanze distanze sociali, le distanze di sicurezza condizionano le nostre vite. Sono molti mesi che gli abbracci ci sono negati, il Covid ci ha messo nelle condizione di desiderare abbracci e contatti fisici. Speriamo che presto le nostre vite migliorino, speriamo di poterci lasciare alle spalle quanto prima quest periodo così buio. Nel frattempo celebriamo la Giornata Mondiale dell’abbraccio con l’augurio di poterci abbracciare presto.

Frasi sugli abbracci: ecco le migliori di oggi 21 gennaio – Giornata Mondiale dell’abbraccio

  • Il mondo non è comprensibile, ma è abbracciabile.
    (Martin Buber)

     

  • Gli abbracci sono un posto perfetto in cui abitare.
    (Anonimo)
  • Migliaia e migliaia di anni
    Non basterebbero
    Per dire
    Il minuscolo secondo d’eternità
    In cui tu m’hai abbracciato
    In cui io t’ho abbracciato.
    (Jacques Prévert)
  • Ti abbraccerei anche se tu fossi un cactus e io un palloncino.
    (Anonimo)

     

  • Un abbraccio vuol dire “Tu non sei una minaccia. Non ho paura di starti così vicino. Posso rilassarmi, sentirmi a casa. Sono protetto, e qualcuno mi comprende”. La tradizione dice che quando abbracciamo qualcuno in modo sincero, guadagniamo un giorno di vita.
    (Paulo Coelho)

     

  • Un abbraccio non è comparabile che a due cose: la musica e le preghiere.
    (Anonimo)