Bere 5 litri di acqua al giorno: attenzione, ecco cosa succede

Torniamo ancora una volta sull’argomento del bere acqua e vediamo cosa succede a chi beve cinque litri di acqua al giorno. Non è certamente una cosa molto comune e per questo motivo abbiamo pensato di fare una ricerca e capire cosa succede. Sicuramente riuscire a bere tanta acqua è certamente uno dei consigli di salute più dati dagli esperti ma è sicuramente molto complicato riuscire a quantificare quanta acqua bere al giorno.

Infatti la percezione di ogni singolo non è certamente in linea con i vari consigli che vengono forniti dagli esperti. Solitamente siamo abituati a dire che bisogna bere circa un litro e mezzo o due, ovvero il fabbisogno giornaliero di ognuno di noi. Ma attenzione perchè fino a che questa è una abitudine allora tutto va bene, ma se stiamo parlando di una persona che non è abituata a bere tanta acqua, modificare da un giorno all’altro potrebbe non essere più positivo per la salute.

Leggi anche —> Bere acqua per dimagrire è possibile? Ecco la verità

Cosa succede a chi beve cinque litri di acqua al giorno? La risposta non è semplice come abbiamo già detto ma proveremo a risolvere questo quesito. Innanzi tutto partiamo dal presupposto che bere tanta acqua ci permette in primo luogo di integrare i minerali e soprattutto sostiene anche la vitalità e le varie funzioni delle nostre cellule dell’organismo. Inoltre ci permette anche di depurarci ed aiuta il funzionamento del cervello.

Ma fate attenzione a bere tanta acqua perchè potrebbe avere anche dei risvolti completamente negativi. Innanzi tutto il fatto che gonfia la pancia e soprattutto fa abbassare la pressione. Nonostante siano delle situazioni piuttosto reversibili, anche nel breve tempo, è chiaro che bisogna comunque fare attenzione. Vi sono però, purtroppo, delle situazioni più gravi come quella della iperidratazione o addirittura intossicazione da acqua.

Leggi anche —> Bere acqua alla giapponese: cosa significa?

E’ molto raro che possa capitare ma può verificarsi in due particolari momento. Innanzi tutto potrebbe accadere che i reni non riescono a gestire il grosso afflusso di acqua e per questo motivo potrebbero avvenire delle grosse perdite di sodio. Può accadere anche, invece, che una persona non riesca ad espellere l’acqua e quindi aumenta a dismisura la ritenzione idrica. In questo caso è molto complicato per le persone che soffrono di problemi cardiaci ma anche di insufficienza renale.

Vi ricordiamo comunque che i nostri non sono mai dei consigli medici e quindi nel caso in cui pensiate di bere troppa acqua possiamo solo consigliarvi di controllare che il vostro organismo risponda in maniera positiva rivolgendovi ad uno specialista. Non affidatevi mai ai consigli del web per fare autodiagnosi o trovare soluzioni alle possibili malattie che ci affliggono.