Amadeus, ecco le sue due mogli ed i figli: “L’ho chiamato Josè perché…”

Amadeus è probabilmente uno dei personaggi televisivi più conosciuti in tutta Italia. Per il secondo anno di fila, dopo il successo del 2020, conduce il Festival di Sanremo insieme a tantissimi ospiti tra cui sottolineiamo anche la presenza di Fiorello. Tornando ad Amadeus andremo a vedere all’interno di questo articolo qualcosa in più su quella che è la sua vita privata. Ne abbiamo parlato molte volte ma ci sono sicuramente tantissime cose in più da dire.

Dopo le ultime settimane molto movimentate infatti Amadeus adesso inizia ad entrare nel vivo del Festival di Sanremo che è stato fino all’ultimo sempre in bilico. Andiamo però a vedere realmente chi è. Amadeus, il cui vero nome è Amedeo Umberto Rita Sebastiani, è nato a Ravenna il 4 Settembre del 1962 ed oggi ha 58 anni. E’ alto, secondo le ultime informazioni in nostro possesso, 1,84m ed è stato sposato per due volte. Dal 1993 al 2007 infatti la moglie di Amadeus è stata Marisa Di Martino: i due si sono separati dopo quindici anni. Dopo qualche tempo Amadeus conosce Giovanna Civitillo sul set dell’Eredità, il programma televisivo che lo ha reso famoso in Italia. I due si sposano nel 2009 e tutt’ora sono una coppia stupenda sia in televisione che fuori dagli schermi.

Amadeus ha due figli. Alice Sebastiani è nata nel 1997 ed è figlia di Amadeus e di Marisa, la sua ex moglie. Nel 2009, dopo il nuovo matrimonio, è nato invece Josè Alberto. Sulla prima figlia sappiamo che è appassionata di business e per questo motivo si è laureata in Fashion Business. Al momento, dopo aver girato molte città europee, si trova a Londra.

Per quanto riguarda invece Josè Alberto su di lui vi è una vera e propria storia sulla scelta del nome. Proprio lo stesso Amadeus ha confermato che il loro essere tifosi dell’Inter ha pesato molto: “L’ho chiamato così perchè quando Giovanna era incinta ci siamo ritrovati in aereo con Josè Mourinho e quando l’ho visto mi è sembrato di avere avuto davanti Monica Bellucci”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *