Greta Zuccoli: biografia, età, fidanzato e Diodato

Greta Zuccoli ce l’ha fatta. Arriverà finalmente il suo esordio al Festival di Sanremo 2021 e potrà salire dunque sul palco dell’Ariston per esibirsi davanti a tutti i telespettatori. Il teatro sarà infatti vuoto a causa dell’emergenza che stiamo vivendo ma non per questo il Festival non si è fatto e già ieri sera, durante la prima serata, ha riscosso un enorme successo.

Greta Zuccoli è nata nel 1998 ed oggi ha 22 anni. Non è noto il suo giorno di nascita ma sappiamo che la ragazza è alta circa 170 cm. La città che le ha dato i natali è Napoli ed il suo profilo Instagram è @gretazuccoli. Per la precisione Greta Zuccoli è nata a Fuorigrotta, in provincia di Napoli. Si è fin da subito avvicinata al mondo della musica e già a 14 anni studiava canto moderno presso la Scuola Musicisti Associati.

Intraprende dunque il percorso in canto jazz presso il Conservatorio S. Pietro a Majella di Napoli e le sue influenze nel campo musicale sono di tipo British. La catante che più l’ha ispirata è Norah Jones. A 18 anni fonda il suo primo gruppo musicale con il quale riesce a pubblicare il primo cd.

Greta Zuccoli: il fidanzato è Diodato?

Non c’è ancora la completa ufficialità ma sembra proprio che Greta Zuccoli è fidanzata con Diodato. Il precedente vincitore del Festival di Sanremo 2020 infatti avrebbe una relazione con la giovane cantante in gare per le Nuove Promesse.

Dopo la storia tra Diodato e Levante, dunque, sembra proprio che il cantante sia riuscito a farsi una nuova vita e la sua nuova fiamma è appunto la bellissima Greta Zuccoli. I due si conoscono da diverso tempo e subito dopo aver vinto Sanremo 2020, Diodato è partito in tourneè. Al suo fianco vi era proprio Greta come vocalist e corista degli spettacoli.

Proprio sul palco il feeling si è ancora di più evidenziati e non hanno potuto fare a meno di fidanzarsi. Dopo di che, anche durante AmaSanremo, proprio Diodato faceva il tifo per lei invitando i vari fan a votarla. Insomma, se questo non è amore…

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *