Michele Bravi: età, fidanzato, nonno, malattia e incidente

Michele Bravi salirà sul palco di Sanremo 2021. Il cantante, diventato famoso a seguito della vittoria a X Factor, aveva presentato la canzone Mantieni il Bacio, che non è stata però accettata al Festival.

L’artista, come già detto, calcherà comunque il palco dell’Ariston. Lo farà per duettare con Arisa sulle note di Quando, brano del grandissimo Pino Daniele. Scopriamo qualcosa di più sul celebre cantante che si esibirà con Arisa, in gara con Potevi Fare di Più.

Età

Michele Bravi è nato a Città di Castello, centro urbano dell’Umbria, il 19 dicembre 1994. Ciò significa che ha attualmente 26 anni e che ne compirà 27 a fine anno.

Fidanzato

Michele Bravi è fidanzato? La domanda si rincorre sul web soprattutto da quando il giovane cantante ha reso pubblico il brano Mantieni il Bacio. Generalmente parco di dettagli sulla sua vita sentimentale, il cantante umbro ha rilasciato qualche informazione nel corso di un’ospitata a Verissimo all’inizio del mese di febbraio 2021.

Nello studio di Silvia Toffanin, il cantante ha affermato di essere single e di essersi lasciato sfuggire una persona, da lui definita un angelo, che gli era rimasta vicino a seguito del terribile incidente in cui è rimasto coinvolto nel 2018.

Nonno

Michele Bravi ha un rapporto speciale con il nonno, dal quale afferma di aver imparato il valore della resilienza.

Incidente

Il 22 novembre 2018, l’auto guidata da Michele Bravi, durante una manovra, ha avuto un impatto con la moto guidata dalla 58enne Rosanna Colia, successivamente deceduta.

Per il cantante, che è stato lontano dai palchi live per tantissimo tempo, i pm avevano chiesto il rinvio a giudizio per omicidio stradale.

Michele Bravi ha scelto la via del patteggiamento a un anno e mezzo, con pena sospesa per omicidio stradale.

Malattia

Parlando con Silvia Toffanin del periodo terribile successivo all’incidente, Michele Bravi ha affermato che, a suo avviso, il dolore è una malattia e che andare in terapia è stato per lui importantissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *