Simona Izzo, incredibile rivelazione del marito: “Non volevo sposarmi!”

Simona Izzo è una famosa doppiatrice italiana che nella sua carriera ha collaborato e dato la voce ad attori molto importanti fuori dalle mura italiane. Si è sposata molto giovane a metà degli anni ’70 con Antonello Venditti ma purtroppo il matrimonio non è andato bene. I due si lasciarono dopo qualche anno, ma da quella storia è nato l’unico figlio di Simona Izzo, ovvero Francesco Venditti. Oggi anche lui lavora nel campo sia della musica che del doppiaggio.

Nel 1995 Simona Izzo si è sposata nuovamente, questa volta con Ricky Tognazzi. Senza alcun dubbio possiamo dire che si tratta di un figlio d’arte. Suo padre è infatti Ugo Tognazzi ed ha fatto sempre i conti con questa eredità lasciatagli. E’ sempre stato attivo un eterno confronto ma possiamo chiaramente dire che la prova è stata ampiamente superata.

Ricky Tognazzi si era già sposato prima del matrimonio con Simona Izzo. La sua precedente moglie era Flavia Toso e da lei aveva avuto una figlia che si chiama Sarah. Poi arrivò il divorzio e qualche anno dopo, appunto nel 1995, sposa la collega Simona. I due in tutti questi anni non hanno mai avuto figli.

Proprio qualche tempo fa Tognazzi ha raccontato che non voleva sposarsi. “Il matrimonio non era la mia prima scelta, stavo bene così”. Secondo quanto racconta infatti una volta proprio Simona gli fece una scenata incredibile in macchina e proprio in quel momento lui provava a spiegare che non era necessario. I due avevano già una casa in comune ed anche un lavoro in comune. Addirittura il loro conto in banca era in comune. “Non vedevo alcun motivo di sposarci”. Chiaramente, però, nel momento in cui lei glielo chiese ufficialmente Ricky Tognazzi non potè che accettare e per questo motivo i due si sono sposati nel 1995 e tutt’ora sono una bellissima coppia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *