Don Luigi Ciotti, chi è: età, frasi, biografia e scorta

Don Luigi Ciotti è un religioso italiano, noto a livello internazionale peril suo impegno contro la criminalità organizzata.

Chi è Don Luigi Ciotti

  • Nome: Luigi
  • Cognome: Ciotti
  • Luogo di nascita: Pieve di Cadore
  • Data di nascita: 10 settembre 1945
  • Profilo Instagram: @don_luigi45
  • Segno zodiacale: Vergine

Don Luigi Ciotti è un religioso e attivista. Attualmente ha 75 anni e ne compirà 76 a inizio autunno. Il suo nome è legato a diversi progetti di inclusione sociale e di lotta alla mafia. Raccontare la sua storia significa chiamare in causa il gruppo Abele, nato a partire dalla riqualificazione di una cascina in provincia di Alessandria.

Da questa iniziativa è nato un progetto orientato alla giustizia sociale e all’inclusione di soggetti emarginati e con problemi di tossicodipendenza.

Nel 1995, Don Luigi Ciotti ha iniziato a concentrare il suo impegno nel contrasto alle mafie con la fondazione dell’associazione Libera, nata con lo scopo di alimentare quel cambiamento etico che è l’arma principale contro il diffondersi della criminalità organizzata.

Frasi

Ecco alcune frasi di Don Luigi Ciotti:

C’è una paura suscitata dalle disuguaglianze ma anche una paura indotta da chi la sfrutta a fini di potere. La paura può essere un formidabile bacino di consenso.

La forza della mafia non sta nella mafia, è fuori, è in quella zona grigia costituita da segmenti della politica, del mondo delle professioni e dell’imprenditoria.

Ci vuole una rivolta dal basso, delle coscienze, per essere cittadini responsabili e questo credo che sia cresciuto negli ultimi anni. Però ci vuole anche una maggiore rivolta che parte dalle coscienze, dal di dentro, ci sono ancora troppi cittadini ad intermittenza, c’è ancora troppa delega ed allora “il morso dei più” diventa necessario.

Scorta

Per via del suo impegno pluridecennale contro le mafie, Don Luigi Ciotti vive sotto scorta da tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *