Carlo Gilardi, cosa è successo: ecco tutta la storia

La storia di Carlo Gilardi è uno dei casi trattati dalla trasmissione Le Iene. Scopriamo di preciso cosa è successo.

Carlo Giraldi: tutta la storia

L’Italia è venuta a conoscenza della storia di Carlo Gilardi nel novembre 2020 grazie a un servizio di Nina Palmieri. L’uomo, 90enne, è molto famoso nel suo paese natale, Airuno, per il fatto di essere stato, in passato, un grande benefattore.

La sua vicenda, caratterizzata anche da complessi risvolti penali, ha colpito innanzitutto per la nomina di un amministratore di sostegno incaricato dal Tribunale di Lecco di gestire il suo patrimonio.

Scelta vissuta con grande contrarietà dall’anziano, la nomina dell’amministratore di sostegno ha visto una denuncia a quest’ultimo da parte di Carlo e, successivamente, la sua sostituzione.

La vicenda si è ulteriormente complicata quando l’uomo, dopo essersi trasferito dalla sua casa, non considerata adatta alla quotidianità di un anziano solo, al domicilio del suo badante, è stato portato in una rsa apparentemente contro la sua volontà.

Dopo aver trasmesso diversi suoi video messaggi, i membri della redazione de Le Iene hanno scritto una lettera al Presidente Mattarella, sottolineando come di Carlo non si abbiano più notizie da cinque mesi.

Ecco alcune delle parole della missiva inviata dalla redazione del programma di Parenti, che ha sottolineato che, nella vicenda, è intervenuto anche il Garante Nazioonale dei Diritti delle Persone Private della Libertà Personale:

“Abbiamo fatto tutto ciò che era in nostro potere per cercare di aiutare questa persona a riprendersi la sua vita, fatta di natura e poesia, per farlo tornare dove lui vorrebbe trascorrere gli ultimi anni: a casa sua”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *