Fabrizio Bosso, chi è: età, moglie, figlio, carriera e premi

Fabrizio Bosso è un famoso trombettista italiano. Ha suonato con le più grandi orchestre del mondo, dalla Eastman jazz orchestra alla London Symphony con  cui ha inciso il disco Enchantment, un omaggio alle colonne sonore del compositore Nino Rota.

Fabrizio Bosso, chi è

Fabrizio Bosso è nato a Torino il 5 novembre 1973. Il primo approccio alla tromba avviene all’età di 5 anni. A soli 15 anni si diploma al Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Completa gli studi al St. Mary’s College di Washington DC. A trent’anni viene riconosciuto come Miglior nuovo talento del jazz italiano dalla prestigiosa rivista Musica Jazz.

Fabrizio Bosso ha partecipato a svariate edizioni del Festival di Sanremo, accompagnando diversi artisti, tra i quali Sergio Cammariere e Nina Zilli. Nel corso della sua lunga carriera ha suonato con Olen Cesari, Raphael Gualazzi, Ivana Spagna, Claudio Baglioni, Mario Biondi, Bruno Lauzi, Tullio De Piscopo, Randy Brecker e Tiziano Ferro.

Può vantare collaborazioni di un certo peso, con musicisti del calibro di Gianni Basso, Enrico Pieranunzi, Rosario Giuliani, Charlie Haden, Carla Bley e Dee Dee Bridgewater.

Fabrizio Bosso, vita privata

Della vita privata di Fabrizio Bosso sappiamo poco. Il trombettista torinese ha una compagna e un bambino nato nel 2010. Come dichiara lui stesso in un’intervista la nascita di un figlio è una delle più grandi conquiste che augura a tutti di raggiungere.

Quando racconta della della sua infanzia, ricorda di avere avuto due genitori molto attenti e affettuosi. A soli 7 anni, mentre già suonava la tromba, gli chiesero: “Fabrizio, è questo quello che ti piace fare?”. Il loro supporto morale e affettivo è stata di certo la sua forza più grande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *