Formaggio in frigorifero: attenzione a come lo conservi

Molti di noi, ovviamente, conservano il formaggio in frigorifero dopo averlo aperto. Ma quanti veramente lo conservano nel modo più corretto? Vediamo adesso delle indicazioni utili e degli avvertimenti per conservarlo al meglio.

In generale i nemici del formaggio sono: L’eccesso di freddo, di caldo, e la mancanza d’aria. Quindi per prima cosa addio a pellicole trasparenti. Il consiglio ovviamente è sempre quello di acquistare sempre piccole quantità di formaggio per consumarlo in 1 o 2 giorni massimo.

Alcuni consigli utili:

Per quanto riguarda la temperatura, come abbiamo detto sopra, bisogna stare molto attenti ad evitare il troppo freddo o il troppo caldo. Invece i formaggi freschi dovrebbero essere conservati ad una temperatura di 2-4 gradi, quindi nella zona più fredda del frigorifero. Per quanto riguarda invece i formaggi stagionati, dobbiamo posizionarli nella zona meno fredda dove la temperatura è di 10-12 gradi massimo. Per tutte le altre tipologie la temperatura ideale è di 6-8 gradi.

Attenzione agli sbalzi di temperatura, potrebbero favorire la formazione di microrganismi patogeni molto pericolosi.

Mi raccomando evitate il congelatore a tutti i costi. La successiva decongelazione altererà la struttura della pasta. Le piccole quantità di formaggio, l’ideale, sarebbe conservarle nel cassetto delle verdure.

Se volete richiudere il vostro formaggio, evitate assolutamente pellicola trasparente, in quanto il pvc che si trova in questo materiale, a contatto con il grasso del formaggio, rilascia ftalati. Utilizzate carte oliate per alimenti o in alternativa pezzuole di lino. Un buon metodo è anche utilizzare dei vassoi coperti da campane di vetro. In quel caso ricordatevi di non chiudere completamente il coperchio ma di lasciarlo mezzo aperto per far fuoriuscire la condensa.

Evitate di mettere il formaggio, anche se confezionato, a contatto con verdure o legumi non lavati, in quanto potrebbero verificarsi delle contaminazioni batteriche.

Tirate fuori dal frigo, un ora e mezza prima di essere consumato, il vostro formaggio. Ne gusterete al meglio tutte le caratteristiche. Attenzione anche a non incartare insieme le diverse fette di formaggio. Potrebbero crearsi delle muffe. Incartatele sempre singolarmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *