Cibi troppo cotti: ecco come recuperarli

Per chi si diletta in cucina uno degli errori più frequenti è quello di bruciare i cibi. Basta poco, magari se siamo distratti e con la fiamma troppo alta, per bruciare gli alimenti che stiamo cucinando. Ma in questi casi cosa bisogna fare? Vediamo adesso dei piccoli trucchi per recuperare dei cibi troppo cotti per evitare di bruciarli

Niente panico se bruciate qualche cibo, ora scopriremo insieme come non butta
Uno degli errori più frequenti in cucina è bruciare i cibi. Basta una piccola distrazione, la fiamma troppo alta o la temperatura del forno sbagliata. È capitato a tutti, almeno una volta nella vita.

Ma cosa bisogna fare? Non bisogna buttare via nulla. Ogni preparazione può essere salvata.

Ecco la soluzione geniale per recuperare i cibi troppo cotti e bruciati

Vediamo cibo per cibo come recuperare:

Arrosto:

L’arrosto è uno di quei cibi che richiede una cottura molto lunga. Proprio per questo problema rischia di bruciarsi. La carne potrete tranquillamente recuperarla con l’aiuto di un coltello. Basta eliminare la superficie e quella interna sarà bella tenera e cotta. Se perde la forma è sufficiente ritagliare in fettine sottili l’arrosto recuperato e condirlo con una salsa.

Sugo:

Se bruciate il sugo mettete quello pulito in un tegame eliminando con un cucchiaio la parte bruciata. A fuoco basso continuate la cottura aggiungendo dello zucchero. Prendete una patata, infilatela nella forchetta e girate il sugo. La patata assorbirà l’odore dei bruciato

Risotto:

Prendete una nuova pentola ed eliminate tutti i chicchi bruciati. Aggiungete la cipolla sul fondo della pentola nuova per assorbire l’odore di bruciato.

Zuppa:

Anche in questo caso si cambia il pentolino e eliminando con cura le parti bruciate. Si aggiunge dell’acqua e si continua la cottura. Prendete sempre una patata, inseritela nella punta di una forchetta e mescolate. Anche questa volta la patata assorbirà tutto l’odore e il sapore di bruciato.

Abbiamo scritto alcuni dei cibi che si bruciano con maggiore difficoltà. Ricordatevi sempre che con l’aiuto di una patata, riuscirete a togliere, dalle vostre pietanze, il sapore di bruciato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *