Orietta Berti: “Ecco perché ho partecipato a Sanremo”

Orietta Berti è una delle cantanti simbolo della musica italiana. Dal lontano 1965, anno dell’esordio discografico, ha inanellato diversi successi.

Nel 2021, ha lasciato a bocca aperta il pubblico di Sanremo partecipando al Festival con il brano Quando ti sei Innamorato. Non solo la sua voce ha incantato tutti, ma anche i suoi outfit e l’ironia con cui, per esempio, ha erroneamente chiamato Naziskin i Maneskin, che hanno trionfato con il brano Zitti e Buoni.

Perché ha deciso di tornare all’Ariston dopo ben 29 anni? A spiegarlo ci ha pensato lei stessa nel corso di un collegamento con la trasmissione Storie Italiane.

LEGGI ANCHE: Orietta Berti: chi è, età, figli, nonna

Orietta Berti: il motivo del ritorno a Sanremo

Orietta Berti ha fatto ritorno dopo 29 anni sul palco di Sanremo perché intenzionata a celebrare nel migliore dei modi i 55 anni di carriera. Ecco le parole che ha utilizzato durante il collegamento con la Daniele per commentare questa importantissima scelta.

“Volevo festeggiare i 55 anni di carrieraquindi non volevo fare un’ospitata, avrei solo cantato il passato, invece, partecipando parli del tuo presente e del futuro immediato che è il mio cofanetto con tutto il mio lavoro e con 20 canzoni nuove, poi mi piace essere quest’anno per questo Festival così anomalo”

In questa occasione, ha elogiato anche i tanti giovani che quest’anno hanno calcato il palco dell’Ariston, affermando di essere felice di partecipare con loro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *