Orto, ecco la radice miracolosa: come si fa crescere?

Esiste una radice miracolosa, che non tutti conoscono bene ancora, ed è quella del Topinambur. E’ una radice che si sta facendo strada in molte diete grazie al suo basso contenuto calorico e al suo alto valore nutrizionale. I benefici sono molteplici: riduce il colesterolo e stabilizza il livello di glucosio nel sangue oltre che funge da regolatore intestinale.


DA NON PERDERE:

    No feed items found.


In questo articolo vediamo come piantare e far crescere questa pianta miracolosa nel nostro giardino o orto.

La radice di questa pianta si conserva a lungo nel terreno. E’ quindi possibile raccoglierla solamente quando dobbiamo provvedere al consumo. In estate, la pianta, è bella da vedere grazie ai suoi fiori gialli.

Ecco quindi il segreto per far crescere questa radice miracolosa.

Innanzitutto, una volta acquistato, dobbiamo piantarlo velocemente altrimenti si decomporrà in poco tempo. Il tubero deve essere piantato a 10 cm di profondità e con una distanza di almeno 30 cm tra uno e l’altro. Il topinambur cresce in tutti i tipi di terreni, addirittura sabbiosi. Cercate di assicurare per tutto il periodo di crescita la giusta quantitù d’acqua. Il periodo migliore per piantarlo è in autunno o a Febbraio.

Tagliate le cime prima della fioritura, così facendo assicurerete alla pianta una crescita più rigogliosa delle sue radici.

Il periodo migliore per raccoglierlo è dopo la sfioritura e quindi verso Settembre. Mi raccomando raccoglietelo solamente se lo consumate altrimenti tenetelo nel terreno dove si conserverà meglio.

Come conservare il topinambur?

La radice del topinambur si conserva solamente qualche giorno in frigorifero dopodiché si rovinerà. Riponetelo in un contenitore di plastica oppure avvolgetelo nella carta. Insomma l’importante è che non perda l’umidità che ha all’interno.

Ogni quanto può essere consumata?

Grazie al suo valore nutritivo può essere consumata anche quotidianamente. E’ ipocalorico e quindi super consigliato anche a chi utilizza un tipo di dieta a regime ipocalorico appunto. Adesso che vi abbiamo insegnato come piantare questa radice miracolosa nel vostro giardino vedrete che non potrete più farne a meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *