Conosci la pianta del lupino? Ecco tutte le caratteristiche

La pianta del lupino , che fa parte della famiglia botanica delle Leguminosae, è famosa maggiormente per le tre specie che sono: il lupinus albus che è bianca,il lupinus angustifolius che è blu ed il lupinus luteus che è giallo.

Caratteristiche del lupino:

La pianta del lupino ha un ciclo annuale e l’altezza del fusto può arrivare a superare il metro e mezzo. la pianta del lupino non ha bisogno di particolare cura ed attenzione e, se è stata fatta una semina intensiva, mantenendo le distanze di 20 cm fra piante ed i 30 cm di distanza delle file, difficilmente ci impegnerà per eliminare le malerbe infestanti. Inoltre la pianta del lupino è molto resistente agli attacchi di batteri.

La pianta del lupino non c’impegna moltissimo per l’irrigazione essendo pianta che necessita di moltissima acqua.
Si conosce la pianta del lupino, frequente in Italia per lo più al sud e per la variante lupino bianco, dai tempi degli Egizi e dei Maya ed anche i Romani ed i Greci ne apprezzavano le virtù.

I semi contengono ,come la pianta, delle sostanze tossiche e dal gusto amaro ed è per questo che necessitano di una lunga lavorazione per il consumo.
Inizialmente si piantava per migliorare il terreno poiché ricche di azoto, ma è passata poi all’alimentazione sia umana che animale.

Caratteristiche benevoli del lupino:

La pianta di lupino ha moltissime proprietà benefiche ed è ricca fonte di proteine e di fibre ed è completamente privo di glutine. Il lupino ha proprietà importanti e tra quest’ultime le più importanti sono quelle ipocolesterolemizzanti, ipoglicemizzanti ed ipotensive che rendono il lupino importante nella prevenzione di malattie cardiovascolari e di sofferenze coronariche.

La pianta del lupino ci da semi anche ricchi di vitamine B1 e B6 e creano un lungo senso di sazietà.

Molto importante è il consumo dei lupini se si segue una dieta vegetariana o vegana.
le forme principali di consumo per uso alimentare del lupino sono conditi con olio, in salamoia,tostato il seme per tisana o per la produzione di farina.
ora sai che La pianta del lupino è molto di più di quel che pensavi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *