Piatto sano e leggero: cosa mangiare?

Volete un piatto sano e leggero? ecco l’insalata di cavolfiore.
Molto saporita e soddisfa totalmente il palato malgrado sia molto facile da preparare.
Si prepara in circa trenta minuti ed ha tempo di cottura di 10 minuti.

Ingredienti:

Gli ingredienti necessari sono:

1 cavolfiore medio
150 grammi di tonno all’olio
6 filetti di acciuga
mezzo spicco di aglio
Del succo di limone
Olio d’oliva extravergine
Sale q.b.

Alcune indicazioni prima di iniziare:

Questa insalata di cavolfiore può essere un secondo piatto o un originale antipasto servito tiepido. La ricetta richiede i filetti di acciuga ma se a qualcuno non piace può utilizzare solamente la colatura delle alici. Per chi ama spingersi con i sapori, ci si può aggiungere uno o due capperi in aceto, ma senza esagerare.

Ottima anche servita su dei crostini ma sempre e comunque tiepida.

Procedimento:

Comunque iniziamo la preparazione:

Iniziamo a mondare il cavolfiore e lo riduciamo a cimette che andremo a cuocerle al vapore senza dimenticare di salarle leggermente e senza dimenticare di lasciarle croccanti quindi occhio alla cottura.

Quando saranno pronte le prendiamo ed andiamo a metterle in una insalatiera.
Nel frattempo, in una ciotolina, mettete succo di limone, olio quanto basta, il nostro aglio tritato a mano, le acciughe o solo l’acqua di scolatura delle acciughe per chi preferisce e con una forchetta mescoliamo bene fino ad ad amalgamare perfettamente e l’emulsione è pronta.

Dopo aver messo a sgocciolare il tonno all’olio, lo spezzettiamo nell’insalatiera contenete il cavolfiore in cimette ricordando che il tonno deve rimanere in pezzetti grossolani senza cadere nell’errore di frantumarlo e ridurlo a piccolissimi pezzi.

A questo punto prendete l’emulsione fatta , la versate nell’insalatiera e molto delicatamente andate a mescolare.
Adesso potete servirlo tiepido come antipasto o posizionato su bruschette di pane che ne esalteranno il gusto o potete far raffreddare il tutto e servirlo come secondo piatto. In entrambi i casi sarete soddisfatti.

Con questa semplice ricetta assaporerete un piano unico, genuino e semplice da preparare. Ci vediamo alla prossima ricetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *