Biscotti come in pasticceria: il trucco da seguire

Da che esiste l’uomo moderno esistono i biscotti. Non c’è casa al mondo in cui non sia entrato il biscotto. Ce ne sono infinità di tipi, secchi, non secchi aromatizzati ed il loro successo è che sono buoni e che le ricette dei biscotti sono semplici ed economiche.

Ma la domanda che ci poniamo è: perché a casa non ci vengono buoni come in pasticceria?

Qualche trucchetto effettivamente c’è.

La pasta frolla e l’impasto

Aggiungendo mezzo cucchiaino di lievito per ogni chilo di farina avremo una pasta frolla più friabile. Questa operazione ci regalerà un impasto più fragrante. L’impasto non va lavorato troppo né troppo poco e si crea più aria all’interno che farà prima crescere i biscotti e poi appiattirli. Non lavorare l’impasto troppo vigorosamente perché si scalderebbe troppo e non va bene. Quando aggiungiamo Il latte , mettiamolo freddo cosi’ che renderà l’impasto fresco e ci regalerà biscotti più morbidi.

La consistenza del burro

In alcune ricette il burro serve più morbido ed in altre più duro. Per avere un panetto di burro morbido servirà metterlo fuori del frigo tirarlo quindici minuti prima di utilizzarlo. Tocchiamolo con le dita e se lo pigiamo e si Mai sciogliere il burro con il calore del fuoco o con il microonde.

Come creare biscotti perfetti:

Aiutiamoci con l’attrezzo per il gelato. Ci darà biscotti tutti della stessa misura. Appena preparati non mettiamoli al forno subito ma lasciamoli al frigorifero per trenta minuti e vedrete che non cambierà forma durante la cottura. Disponiamo i biscotti su una teglia rivestita con carta da forno a tre centimetri di distanza l’uno da l’altro.

Consigli utili:

In questo modo non ci sarà nessun rischio che i biscotti si possano attaccare. Non inforniamo più teglie insieme ma una alla volta. Così il calore arriverà in modo uniforme ed avremo una cottura uguale. A metà cottura sempre ruotiamo la teglia di 180 gradi. Lasciare che i biscotti si raffreddino prima di servirli. Il burro fa in modo che siano morbidi finché il calore non calerà.

Sembrano banali accorgimenti ma vedrete che vi avvicinerà ad avere biscotti da pasticceria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *