Ricetta minestra legumi e verdure: ingredienti, preparazione e consigli

Ricetta minestra legumi e verdure – Nonostante le giornate ora siano molto più calde, la sera fa più freschetto, quindi cosa c’è di meglio di un piatto di minestra caldo, leggero, nutriente e saziante. Noi oggi aggiungeremo alla minestra anche un pugnetto di pasta, ma voi, se volete, potete anche servire la zuppa senza la pasta.

Minestra legumi e verdure – INGREDIENTI

Dosi per 4 persone:

  • 100g di fagioli secchi
  • 200g di favette fresche sgranate
  • 1 patata
  • 1 carota
  • 1 rapa
  • 1 cipolla
  • 2 spicchi di aglio
  • 100g di cavolo cappuccio
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 200g di pastina
  • 1 foglia di alloro
  • Timo
  • Maggiorana
  • Sale
  • Pepe

Minestra legumi e verdure – PREPARAZIONE

Come prima cosa dovete mettere in ammollo i fagioli secchi in acqua, per una notte. Quindi questa operazione dovete anticiparvela.

Trascorsa la notte, lessate i fagioli con le erbe aromatiche.

Quando saranno cotti, eliminate le erbe, e aggiungete ai fagioli, le patate pelate e tagliate a pezzi, la carota tagliata, la rapa, la cipolla, le fave e l’aglio, cercate di dare un taglio abbastanza simile tra le verdure, così cuoceranno in modo uniforme.

Coprite la pentola con un coperchio e fate cuocere per 20 minuti circa, se l’acqua si asciuga, aggiungetene altra, meglio se calda.

Unite alle verdure anche il cavolo cappuccio tagliato in modo sottile e fate cuocere per altri 30 minuti.

Calate stesso nella pentola la pasta che avete scelto di utilizzare, quando sarà cotta, impiattate e servite la vostra minestra ancora calda. Cospargetela con il pepe e se vi piace anche con del parmigiano.

Minestra legumi e verdure – CONSIGLI

Noi oggi abbiamo utilizzato come verdure le patate, la carota, la rapa, il cavolo, insomma tutto ciò che avete letto negli ingredienti, ma, voi potete modificare sia le verdure che i legumi, ad esempio potete utilizzare le zucchine, i fagiolini, il cavolo, la zucca, la verza, tutto ciò che vi piace, magari variate le verdure a seconda della stagionalità, al posto dei fagioli potreste utilizzare anche le lenticchie. Se non volete calare la pasta, servite la minestra con un filo d’olio e un crostino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *