Usare questa farina per il pane: viene veramente buono?

Nei giorni di lockdown abbiamo imparato a fare il pane e la pizza in casa. Perchè non continuare ancora? Scelta economica e di qualità ed abbiamo visto i mille modi proposti per preparare il pane e molte farine che possono essere utilizzate.

Oggi vogliamo essere innovativi e vi diciamo come fare il pane con una farina ricavata da una pianta che mai vi sareste aspettato.

Nè abbiamo viste e sentite tante in questi giorni difficili, dalla Farina tipo 0, 1,  2, bianca, di semola, farina di farro, integrale e molte altre. Vogliamo cambiare un pò questa volta. Utilizzeremo la farina di grano saraceno.  Leggete grano e non è un grano, non è un cereale, ma è una pianta  della specie delle Polygonacee.

La farina migliore per fare il pane. Viene veramente buono:

Questa pianta ci dona un frutto che si può essere cucinato in gustose zuppe o servito da solo. Ma pochi sanno che ci si può produrre una farina preziosissima per le sue proprietà nutrizionali. Una cosa da sottolineare e va detta a gran voce che questa pianta è naturalmente priva di glutine. Ma ora è il momento di scrivere come usarlo al meglio per un buonissimo pane leggero e salutare.

Come utilizzare questa speciale farina:

Possiamo decidere di fare un mix di farine. Ottimo è miscelare la farina di frumento e la farina di grano saraceno in parti uguali. Questa accoppiata ci darà una lievitazione esemplare ed otterremo un pane dal colore più scuro per l’apporto del grano saraceno ed un sapore ottimo e leggermente diverso da quello a cui siamo abituati.

Ma la cosa meravigliosa è che se vogliamo ottenere un pane naturalmente senza glutine, potremo usare solo la farina di grano saraceno e, con le giuste accortezze nella lievitazione e nella cottura, avremo un ottimo risultato senza glutine..

In questo modo avremo realizzato un prodotto sanissimo, leggero e per tutti. Non vi rimane che tentare e vedrete che sarà ottimo. Avete appena letto qual è la farina più buona in assoluto per fare il pane fatto in casa.

Buon pane e buon appetito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *