Far crescere velocemente le piante: ecco il trucco

Quando piantiamo una nuova specie spesso pensiamo di non vedere l’ora che cresca ed è naturale l’ansia di centrare il traguardo di vedere la nostra pianta nel massimo dello splendore.

Ora vi diciamo un piccolo trucco che si rivelerà fondamentale per velocizzare la crescita della nostra pianta appena seminata. Sarete stupefatti e fieri del risultato ottenuto. Alla base di una crescita della pianta c’è il terreno ed sarà proprio lui l’elemento fondamentale della buona riuscita. Se il terreno non possiede buone caratteristiche il risultato sarà scarso.

Tornando alla metodologia che vi suggeriremo, andremo a preparare il terreno per la nostra pianta aiutandoci con il vermicompost e sfruttando il concetto d’infusione. Vedrete che questo composto vi darà enormi risultati. Fertilizzeremo il vostro giardino od orto senza l’ausilio della chimica.

Il vermicompost non è altro che una produzione di humus sfruttando il lavoro dei lombrichi e non servirà altro che alimentarlo con scarti vegetali di cucina. Andiamo a vedere come fare questo infuso ed iniziamo con quel che serve:

Materiali da utilizzare:

2 cucchiai di sciroppo di melassa non solforato o di sciroppo di mais
2 tazze di vermicompost
Acqua piovana o acqua messa all’esterno per una notte.
Un contenitore
Un collant o una bustina da tè

Prima di tutto setacciamo il vermicompost e prendiamo il contenitore dalle dimensioni adatte a quel che ci serve. Prendiamo un secchio utilizzando l’acqua piovana o l’acqua di casa lasciata all’esterno una notte. Aggiungiamo lo sciroppo in proporzione 1 cucchiaio ogni 20 litri e mescoliamo bene. Per fare bene questo lavoro possiamo scigliere lo sciroppo in una piccola parte di acqua calda.

È ora di prendere il vermicompost e metterlo nel secchio utilizzando 16 grammi per ogni litro. Si può utilizzare una collant od una bustina di tè per farlo o direttamente. Andiamo ad areare il composto tramite un gorgogliatore da acquario fissandolo al fondo del secchio con un peso. L’aria ci aiuterà a sviluppare i microbi buoni e ci faciliterà  il compito di diluire il composto. Il nostro tè per piante va usato entro 48 ore e non oltre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *