Trucchi per curare al meglio la tua pianta di Aloe

Quando ci troviamo a dover affrontare dei problemi in casa con delle piante non è sempre d’obbligo chiamare qualche professionista. Sicuramente ci troveremo a dover affrontare delle problematiche che non possiamo superare e, inevitabilmente, siamo costretti a chiamare chi ne sa di più.

Ma in molti altri casi dovremmo solo fermarci a pensare ed a ragionare e troveremo sicuramente il modo per fare in autonomia e preservare le nostre tasche ed è quello che vedremo fra poco.

Consigli e suggerimenti

Adesso vedremo insieme come affrontare un problema senza l’ausilio di un aiuto di un professionista e che ci renderà autosufficienti e perfettamente in grado di farlo. Vediamo come affrontare problemi alla nostra pianta di Aloe evitando la sua morte con mosse fatte con attenzione, pazienza e la giusta cura.

Tempestività e puntualità

Per interagire con le problematiche della pianta dell’Aloe bisogna fare attenzione a due fattori importanti: dobbiamo essere tempestivi e puntuali e dobbiamo aver presente che è una pianta molto delicata. Se le nostre azioni rispettano queste due cose, possiamo sicuramente essere in gradi di sostenere la nostra pianta.

Problemi

Sappiamo che stiamo trattando con una pianta che, anche se ben idratata, può deteriorarsi. Nella maggior parte i problemi vengono dalle radici che soffrono moltissimo il marcio. Dobbiamo intervenire subito al primo accenno  per aumentare la probabilità di salvare la nostra aloe.

Procedimento per curare la nostra pianta di aloe

La cosa da fare immediatamente è quella di toglierla dal vaso ma va fatto con una delicatezza e cura straordinarie. Osserviamo la pianta e vedremo delle radici ormai gialle contaminate dal marcio ed è li’ che dobbiamo intervenire. Igienizziamo i nostri attrezzi rimuoviamo le radici rovinate ma non tocchiamo quelle sane neanche per sbaglio. Cambiamo il vaso scegliendone uno nuovo più grande e che abbia un raggio almeno doppio della pianta per fare in modo che possa crescere sana. Scegliamo un terreno sabbioso, va bene un terreno per piante grasse e ripiantiamo la nostra Aloe. Questo sarà determinante.

Con questi pratici e veloci suggerimenti avremo una pianta di Aloe sempre sana e bellissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *