Quale pianta fiorita piantare nel mese di Aprile?

La primavera sta arrivando e con lei il carico di fiori che è per chi li ama è un parco giochi per gli occhi. Il clima diviene caldo ma non torrido e la luce diventa adatta per assaporare visivamente i mille colori dei fiori. Le nostre terrazze ed i nostri giardini si accendono e diventano più accoglienti e rilassanti.

Per chi non è molto pratico ma non vuole rinunciare a questo spettacolo consiglieremo dei fiori dalle tonalità cromatiche superbe e da un impegno relativamente facile. Andiamo ora a consigliarvi le tre piante che ci donano questi fiori. Partiamo subito con la lista:

Le begonie

Le begonie sono una specie tra le più comuni perché molto belle. I fiori che ci propone sono di un color rosato che delicatamente sposano il contesto dove sono alloggiate. Si trovano da acquistare facilmente e praticamente sono diffuse ovunque e non ci sono problemi di reperibilità. Come in tutte le cose dobbiamo stare attenti e prestare qualche cura. Sono piante che soffrono molto le escursioni termiche e non amano l’esposizione diretta ai raggi solari. Vanno annaffiate spesso in estate.

I gerani

Praticamente non c’è terrazza senza gerani. Definirli comuni è riduttivo. Anche questa pianta ha un minimo di cura da seguire. I gerani amano il caldo sia tropicale che secco e quindi gradiscono l’esposizione al sole e non amano un annaffiamento eccessivo che rischia di fare danni. Vanno idratate il giusto e nelle ore più fresche della mattina e della sera.

Le primule

Puntuali come poche piante cominciano a sbocciare alle porte dei periodi caldi. È un fiore che non buca l’occhio per l’intensità dei colori ma delicatamente impone la sua bellezza. Molto facili da gestire e non pretende terricci particolari o particolari ritmi di annaffiamento. L’unica cosa da fare per preservarle è non metterle al contatto diretto col sole perché potrebbe essere letale per questa bellissima pianta di primule.

Queste sono le piante che consigliamo a chi non vuole un grosso impegno di tempo ed economico ma che renderanno i vostri spazi esterni molto più ricchi e belli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *