Zodiaco, quali sono i segni di fuoco: scopriamo le loro caratteristiche

L’astrologia suddivide i 12 segni zodiacali in gruppi da 3 elementi. Ogni gruppo è appartenente a un elemento naturale che delinea le caratteristiche principali dei segni dal punto di vista caratteriale. I suddetti elementi naturali sono quelli dell’aria, della terra, dell’acqua e del fuoco. In questo articolo ci occuperemo in particolare dell’elemento fuoco e dei suoi rappresentanti. Zodiaco, quali sono i segni di fuoco: scopriamo le loro caratteristiche.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Ariete

Il primo dei segni di fuoco è quello dell’Ariete. Le persone che appartengono al segno dell’Ariete sono nate tra il 21 marzo e il 20 aprile. Il loro fuoco è quello della primavera, mobile e impetuoso come la stagione spesso solcata da venti, influenzato da Marte, simbolo di guerra, impulsività, passione. Gli Ariete sono coraggiosi, hanno voglia di vivere molteplici avventure, non possono stare mai fermi. Sono forti e dinamici, impulsivi e aggressivi. Gli Ariete sono indipendenti e amanti della libertà. A volte la loro aggressività può diventare però pericolosa ed esplodere in urla, male parole, gesti violenti.

Leone

Secondo nella triade dei segni di fuoco è quello del Leone. Gli appartenenti al segno sono nati tra il 23 luglio e il 23 agosto. Segno di fuoco fisso ancorato alla parte centrale della stagione estiva, il Leone sottostà al fuoco dell’estate ed è molto concentrato su se stesso e sulle sue forze. Il segno è influenzato dal Sole che gli conferisce passione, energia ma anche arroganza e vanità. I nati sotto il segno zodiacale del Leone sono persone solari, energiche, ottimiste, coraggiose, indomite. Amano molto fare presa sugli altri ed essere lodati. Sono fieri e anche molto generosi, forti e carismatici. Ambiscono a una carriera da leader e a essere un punto di riferimento per gli altri. Possono essere anche aggressivi e scontrosi se le cose non vanno come vogliono loro o se sono contraddetti e non supportati nelle loro idee.

Sagittario

Terzo e ultimo segno di fuoco è quello del Sagittario. Gli appartenenti al segno sono nati  tra il 22 novembre e il 21 dicembre. Segno mobile di fuoco influenzato da Giove, il Sagittario vorrebbe restare giovane, è predisposto al successo ma può peccare di superbia. I nati del segno zodiacale del Sagittario sono altruisti, solari, ottimisti, fiduciosi, propensi ad aiutare il prossimo. I nati del Sagittario hanno un grande spirito d’iniziativa, amano viaggiare, sono sempre pronti a nuove sfide e a perseguire nuovi obiettivi. A volte si mostrano però troppo impulsivi o troppo ingenui e mancano di diplomazia.