Jannik Sinner: chi è, età, carriera, Tennis e…Sci

Jannik Sinner, nome e cognome “stranieri” ma italianissimo di nascita, è considerato tra le promesse già concrete del mondo del tennis moderno, aggiudicandosi già diversi record: è stato il primo tennista nato negli anni Duemila ad essersi piazzato ai quarti di finale del Roland Garros.

Chi è Jannik Sinner

  • Nome: Jannik
  • Cognome: Sinner
  • Data di nascita: 16 agosto 2001
  • Luogo di nascita: San Candido (BZ)
  • Profilo Instagram: @janniksin
  • Segno zodiacale: Leone

Jannik Sinner è nato a San Candido, un piccolo comune nel Trentino, nella provincia autonoma di Bolzano, dai due genitori Siglinde e Hanspeter, entrambi di madrelingua tedesca. Proprio a “causa” dei genitori, che gestiscono il rifugio “Fondo Valle” in Val Fiscalina, il giovanissimo Jannik si avvicina al mondo dello sci a partire dai 4 anni fino ai 13, specializzandosi nello slalom gigante. A 14 anni inizia a dedicarsi al tennis a livello professionistico trasferendosi al Piatti Tennis Center di Bordighera ed a soli 16 anni e 5 mesi ottiene la sua prima vittoria, al Futures Egypt F3 entrando così a far parte della  nella classifica mondiale. Nel 2019 partecipa al Challenger 80 di Bergamo diventa il più giovane italiano ad aver vinto un Challenger e il più giovane tennista italiano ad entrare nella Top 100 del ranking ATP, a poco più di 18 anni. Nel 2020 partecipa per la prima volta al Roland Garros, perdendo ma non demeritando contro il “mostro sacro” Nadal.
Successivamente partecipa al al Master 1000 di Miami e raggiunge per la prima volta in carriera una finale a soli 19 anni.

Vita privata

E’ seguito sul proprio profilo Instagram da oltre 300mila followers: sui social media pubblica post inerenti alla propria carriera. Recentemente il giovane tennista ha rivelato di essere fidanzato con l’influencer e modella Maria Braccini, classe 2000.
A suo dire, la giovane comprende e rispetta l’idea che il “tennis resti la priorità”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jannik Sinner (@janniksin)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *