Perché le persone piantano una rosa in una patata?

Questo è il periodo della Primavera ed è il periodo in cui s’intensificano i lavori di giardinaggio per ognuno di noi. Questa volta vogliamo svelare lo strano motivo per cui si pianta una rosa in una patata.


DA NON PERDERE:

    No feed items found.


Il motivo

È un metodo semplice ma veramente dal gran risultato. Iniziamo con lo spiegare la motivazione e come procedere. La motivazione va ricercata nel risultato sorprendente e nella velocità di crescita. È veramente un’operazione che possono fare tutti e che non necessita di grandi competenze e che vedrà la nostra Rosa crescere in breve tempo.

Procedimento

Iniziamo a vedere come fare. Innanzitutto dobbiamo prendere una bottiglia di plastica, un vaso e del terriccio. Prendiamo la nostra Rosa e la puliamo delle foglie e tagliamo la testa in modo diagonale. Adesso possiamo prendere la nostra patata e forarla al suo interno creando un buco che sia della dimensione del gambo del fiore. Non ci resta che infilare il gambo e controllare che sia ma ben fermo all’interno del foro.

Dopo aver fatto questo, prendiamo un vaso e lo riempiamo di circa 5 cm di terriccio e poniamo la patata in superficie e continuiamo a riempire di terriccio. Prendiamo la bottiglia di plastica e la tagliamo sul fondo e la posizioniamo con precisione sul gambo che emerge dal terriccio. Cominciamo ad annaffiare La Rosa tutto intorno alla bottiglia vedremo che piano piano inizieranno a crescere le nostre rose.

Come mantenerla

Per non gettare la rosa che abbiamo tagliato all’inizio, potremmo usarla per una decorazione floreale. La Rosa necessità che il suo gambo non sia esposto alle intemperie e basterà coprirlo con un sacchetto di plastica. La Rosa non ama l’esposizione diretta e gradisce una posizione di penombra dove dovremmo innaffiarla almeno una volta al giorno ma solo di mattina o di sera. L’acqua va versata sulla terra e non sullo stelo reciso e controlliamo che il terreno sia leggermente umido.

Passerà del tempo e le prime foglie si affacceranno ed è a questo punto che è giunta l’ora di prendere la nostra pianta e trapiantarla ma ricordando che questa operazione va fatta dopo la metà dell’estate e prima della metà autunnale. Questo metodo è sorprendente ed è la ragione per cui molti stanno utilizzando.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *