Ricetta cernia pomodoro e zafferano: ingredienti, preparazione e consigli

Ricetta cernia pomodoro e zafferano – La cernia è un pesce a carne bianca molto utilizzato in cucina perché è perfetta per moltissime preparazioni, come primi piatti, secondi piatti, antipasti. Noi oggi prepareremo un pasto completo, la cernia pomodoro e zafferano, il tutto accompagnato dalle patate, quindi un pasto equilibrato e completo. Preparare questo piatto è semplice, lo andremo a cuocere in forno in circa 60 minuti lo si prepara e si cuoce anche. Vediamo cosa ci occorre e come si prepara.

Cernia pomodoro e zafferano – INGREDIENTI

Dosi per 4 persone:

  • 1,5kg di cernia
  • 4 patate
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 4 cucchiai di olio d’oliva
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cipolla piccola
  • 1 spicchio di aglio
  • peperoncino
  • 1 bustina di zafferano
  • Farina
  • Sale

Cernia pomodoro e zafferano – PREPARAZIONE

Come prima cosa bisogna pulire la cernia, togliete la testa, la cosa, le squame, le interiora e lavatela bene.

Pelate le patate e tagliate delle fette sottili ma non troppo, sciacquatele e asciugatele.

In una padella scaldate l’olio e aggiungete anche la cipolla tritata per farla appassire.

Infarinate la cernia e fatela rosolare due minuti per lato, rigirate delicatamente il pesce.

Aggiungete il trito di aglio, prezzemolo e peperoncino.

Quando il pesce avrà preso colore aggiungete il vino e alzate un pò la fiamma per farlo evaporare.

Aggiungete ora anche il sugo di pomodoro.

Traferite il tutto il una pirofila. Aggiungete nella pirofila 3 mestoli di acqua calda e scioglieteci dentro lo zafferano.

Adagiate le fettine di patate nella pirofila, metteteci sopra sale e pepe e poi adagiateci il pesce con il suo sughetto, e ricoprite il tutto con altre patate, e salatele.

Cuocete in forno a 200° per circa 25-30 minuti.

Una volta pronto, impiattate la cernia e servitela.

Cernia pomodoro e zafferano – CONSIGLI

Potete utilizzare qualsiasi tipo di pesce per questa ricetta, ovviamente se cambiate pesce, fate attenzione alla cottura, regolatevi, perchè non tutti i pesci cuociono nello stesso tempo. Potete anche aggiungere altri ingredienti, come olive, rosmarino, origano, capperi, o delle altre verdure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *