Molte volte non ci accorgiamo che le bucce di alcuni alimenti potrebbero essere riutilizzate in maniera veramente incredibile. In questo articolo andiamo infatti a vedere come riutilizzare la buccia di arancia e nello specifico vediamo cosa succede se la dovessimo mettere sulle unghie. Per molta gente infatti la cura della persona è praticamente una vera e propria ossessione mentre per altri è il totale contrario. Chiaramente non c’è una verità oggettiva ma tutto sta in base alla personalità di ognuno di noi. Bisogna chiaramente non esagerare in nulla e non cercare per forza un qualcosa in più da fare per avere maggior bellezza.

Spesso molte persone però si trovano a testare nuove soluzioni ed una di queste è proprio quella che vede mettere le bucce di arancia sulle unghie. Un’usanza piuttosto strana ma che ha comunque i suoi incredibili benefici. All’interno di questo articolo andremo dunque a vedere cosa accade alle nostre mani e perchè dovremmo utilizzare questo rimedio. Abbiamo già parlato di alcuni riutilizzi delle bucce di patata ed ora andiamo a vedere, dunque, cosa si può fare con le arance.

Buccia di arancia sulle unghie

Molte volte le nostre unghie possono diventare piene di macchie e si sporcano veramente in maniera molto veloce. Basta infatti che pensiamo a quante sono le superfici che tocchiamo quotidianamente e quanti sono i residui di sporco con i quali questa parte del nostro corpo viene a contatto. E’ molto semplice dunque che sotto le nostre unghie si depositino veramente tantissime sporcizie.

Ad aggiungere sporcizia e macchie ci pensano anche le sigarette con la nicotina che causa proprio questo ingiallimento delle unghie. Chiaramente in questo caso stiamo parlando solamente di chi ha il vizio del fumo. Ma torniamo a noi e vediamo adesso in cosa può tornarci utile la buccia d’arancia. Innanzi tutto il frutto in generale ha delle caratteristiche antiossidanti ed anche antibatteriche. Questo è sia per l’interno che per l’esterno dell’arancia e quindi compresa la buccia.

La sua scorza infatti può essere utilizzata per eliminare molte delle sporcizie che si nascondono sulle nostre unghie. Per far questo innanzi tutto non dovremo chiaramente gettare nell’umido le bucce di arancia ma piuttosto conserviamole. Per ottenere subito risultati avremo semplicemente bisogno di strofinarle sulle unghie che sono interessate da macchie o sporcizie ed attendere qualche minuto.

Passato dunque un po di tempo dovremo sciacquare le mani con acqua fredda e grazie alle varie proprietà che abbiamo visto qualche riga più sopra, ma anche grazie alla fondamentale presenza della vitamina C saremo riusciti a liberarci delle macchie sulle unghie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui