Il miele è pericoloso. Se stai leggendo questo articolo dovrai stare molto attento a ciò che viene sostenuto da diversi esperti di benessere e salute. Infatti ciò che è stato scoperto è che se il miele viene cotto o aggiunto a liquidi bollenti potrebbe provocare dei cambiamenti chimici molto importanti.

Mangiare miele cotto potrebbe essere una vera e propria colla. In questa maniera infatti le sue molecole potrebbero aderire alle membrane delle mucose del nostro tratto digestivo e questo consegue il fatto che vengono prodotte tossine. Potrebbe essere addirittura una delle forme di intossicazione più difficile da trattare. Non vi è comunque alcuna evidenza scientifica che può testimoniare questa situazione e quindi non è confermato che il miele cotto o riscaldato faccia male.

Il miele è pericoloso

Secondo quanto ha comunque confermato la scienza vi è di certo che il miele è pericoloso per i neonati. Per questo motivo non deve assolutamente essere somministrato a chi non ha ancora compiuto almeno un anno di vita. Vi sono comunque molti altri cibi pericolosi che sono stati stilati in una vera e propria classifica da parte della Coldiretti.

Innanzi tutto al primo posto troviamo il pesce che proviene dalla Spagna: esso infatti è pieno di mercurio. Successivamente anche il pesce francese potrebbe essere molto pericoloso perché è tra i più pieni di Anisakis. In più anche molti materiali che vengono a contatti con alimenti dalla Cina possono diventare tossici a causa della cessione dei metalli.

Tra i vari cibi pericolosi troviamo anche i pistacchi dalla Turchia e le cozze spagnole. Abbiamo dunque mandorle e molte tipologie di carni che provengono da nazioni straniere.

Benefici del miele

Tornando al miele invece vi sono diversi benefici da sottolineare. Partiamo dal fatto, innanzi tutto, che il miele naturale è ricco di antiossidanti e questi ci servono per intercettare i radicali liberi. In questa maniera riusciremmo a prevenire diverse malattie. Grazie a questa condizione dunque andremo anche a rallentare il processo di invecchiamento e soprattutto le rughe.

Approfondimento: Perché non mangiare miele? Ecco la verità

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui