Quanto vale un gettone telefonico 7208? Ecco la risposta

Il caro vecchio gettone telefonico di una volta, oggi che valore ha? Se qualcuno dovesse averne ancora uno tra le tasche dei pantaloni dello zio o nel cassetto della nonna, ecco cosa controllare per verificare il suo valore. Tutto quello che bisogna sapere.

Che cos’è un gettone telefonico?

Impossibile non ricordare il gettone telefonico, di forma strana e particolare che consentiva di telefonare nelle cabine telefoniche disseminate per le città. Il suo era composto di rame e ottone suscitando sempre non poca curiosità in merito al suo valore.

Il gettone telefonico è stato successivamente messo da parte con l’avvento delle schede telefoniche e poi gli Smartphone, con le cabine telefoniche che sono andate man mano in disuso. Questi gettoni sono stati messi in circolazione nei primi anni del Novecento e ideate da alcune aziende americane. In Italia arrivano nel 1927 come da creazione della Stipel che poi si fonderà con la Sip in un secondo momento.

Il primissimo che è stato usato per telefonare aveva 24mm di diametro con lega in zinco – nichel e rame utilizzato solo ed esclusivamente all’interno della fiera campionaria.

La Teti poi ne realizza un secondo modello dotato delle inconfondibili scanalature nel 1945 così da farlo usare all’interno di tutti i telefoni pubblici. Ma chi non è stato attento non avrà notato che sotto la dicitura GETTONE TELEFONICO erano presenti quattro cifre.

Queste cifre indicano anno e mese del conio del gettone. Dal 1959 sono stati coniati dei gettoni che sono rimasti in circolazione sino al 31 gennaio 2001: in un secondo momento nove gettoni potevano avere in cambio una scheda telefonica, in arrivo nel 1983.

Valore gettone telefonico 7208

I gettoni telefonici valore oggi possono essere molto differenti, infatti gli stessi collezionisti sono alla ricerca di pezzi in ottimo stato. Non devono avere righe, non devono essere sbiaditi e quei 4 numeri sopra citati devono vedersi benissimo!

Un tempo, nel 1959, un gettone telefonico poteva avere un valore sino a 30 lire aumentando di anno in anno sui 40 lire sino ai 50 lire raddoppiando sino a 100 lire.

Si arriva poi nel 1984 e i collezionisti iniziano a guardarsi intorno per cercare di avere quelle che erano le monete che stavano man mano essere sostituite dalle carte telefoniche. Il loro valore è arrivato a 200 lire per poi aumentare sino a 500 lire.

Ma qual è il valore del gettone telefonico 7208 oggi? Questo è un gettone veramente molto raro e i collezionisti ne sono sempre alla ricerca. Si parte dal fatto che per venderlo, quest’ultimo debba essere perfetto sotto ogni punto di vista: nessuna macchia – tutte le figure e numeri in bella vista e in ottimo stato di conservazione. In caso contrario il collezionista potrebbe non prenderlo in considerazione o svalutarlo.

Se si trova in ottimo stato di conservazione il suo valore oggi è di 36,00 euro circa al pezzo. Da notare che il loro valore va da 1 Euro in poi arrivando anche sino ad 80 Euro a seconda di modello e rarità.

Approfondimento: Moneta con l’aquila, ecco il suo valore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *