GUIDA COINBASE: cosa è, come funziona e come si usa

In questo articolo andremo a vedere una vera e propria guida a Coinbase, il più importante exchange di criptovalute. Partiamo dal capire cosa è innanzi tutto un exchange prima di passare a scoprire cosa è Coinbase.

Il mercato delle criptovalute si basa, per prima cosa, sulla conversione della nostra valuta FIAT (nel nostro caso Euro) in valute digitali. Non solo Bitcoin, ma anche le altcoin, ovvero le “Alternative coin”. Da un lato infatti abbiamo la prima che è stata inventata e che ha la più grande capitalizzazione di mercato mentre dall’altro lato abbiamo le piccole monete o token, che con il tempo si sono fatte molto spazio accanto a Bitcoin.

Tra le altcoin più importanti sottolineiamo ovviamente Ethereum ma anche Cardano, Ripple e tante altre ancora. Sul nostro sito www.giornal.it trovi quotidianamente tutte le ultime notizie sulle criptovalute e ci occupiamo sia di Bitcoin che delle altcoin. Ma adesso bando alle ciance ed andiamo a scoprire come si usa Coinbase.

Cosa è un Exchange

Con il termine exchange, strettamente legato al mondo delle criptovalute, si intende una piattaforma che ci permette di scambiare le valute digitali. Il suo funzionamento è molto semplice: si carica la moneta FIAT, ovvero l’euro nel caso dell’Italia, e da lì si possono acquistare le varie monete digitali. Tra gli exchange più famosi vi sono Coinbase ma anche Binance, Crypto e tanti altri ancora che vedremo nella nostra rubrica legata alle criptovalute.

Cosa è Coinbase

Come abbiamo detto Coinbase è un exchange di criptovalute. Si tratta di una piattaforma sulla quale dopo aver caricato i nostri soldi potremo iniziare ad acquistare e vendere le nostre monete.

Per utilizzare Coinbase, come vedremo più avanti all’interno di questa guida dettagliata, avremo semplicemente bisogno di iscriverci e verificare la nostra identità. La verifica serve per poter accertare che siamo realmente noi stessi ad aprire il conto. Si, proprio un vero e proprio conto. Coinbase è una vera e propria banca che tiene al sicuro le vostre criptovalute.

Quanto costa Coinbase?

Coinbase è una piattaforma gratuita per quanto riguarda la registrazione di un account. Vi sono poi delle fee (commissioni) da pagare ogniqualvolta viene fatto un ordine di acquisto o un deposito di valuta fiat tramite carta di credito.

L’app di Coinbase si può scaricare facilmente dallo store del proprio telefono: è disponibile sia per Android che per iOS. Tieni conto che grazie a questa guida avrai la possibilità di ricevere Bitcoin gratis, quindi prima di scaricare l’app prosegui con la lettura di questa guida così ti insegneremo anche a ricevere il tuo bonus iniziale gratuito.

Guida Coinbase | Registrazione

Come abbiamo detto poche righe qui sopra abbiamo la possibilità di farvi arrivare un bonus omaggio sulla vostra registrazione a Coinbase. Si tratta di un regalo che possiamo farvi grazie alla nostra collaborazione con l’app. Per aderire ed attivare il tuo bonus avrai bisogno di registrarti tramite il link che trovi qui di seguito:

CLICCA QUI PER REGISTRARTI A COINBASE E RICEVERE IL BONUS INIZIALE

Come registrarsi a Coinbase

La pagina che ti ritroverai davanti è quella che trovi nella precedente immagine. Attenzione, se stai leggendo questo articolo da uno smartphone non scaricare l’applicazione prima di aver completato la tua registrazione a Coinbase, altrimenti non sarai in grado di ricevere il bonus iniziale.

Bene, a questo punto non devi far altro che inserire il tuo nome, il tuo cognome ed il tuo indirizzo mail. Dopo di che scegli una password e quindi clicca sul quadratino per confermare che sei maggiorenne. Per poter avere un conto Coinbase dovrai necessariamente avere più di diciotto anni. A questo punto puoi cliccare sul tasto “Crea Conto”.

La schermata successiva ti confermerà il fatto che Coinbase supporta il RPGD, ovvero il Regolamento generale sulla protezione dei dati.

Anche in questo caso puoi cliccare sul tasto “Avanti” e successivamente avrai bisogno di accettare l’informativa sulla privacy che ti verrà mostrata nella schermata seguente. Decidi dunque se iscriverti o meno agli aggiornamenti mail di Coinbase e quindi recati sulla tua casella mail per confermare la tua registrazione.

Riceverai una mail come quella che trovi qui di seguito sulla quale avrai semplicemente bisogno di cliccare sul tasto “Verifica indirizzo mail”. In questa maniera avrai confermato la tua registrazione a Coinbase e subito dopo ti troverai davanti alla schermata per inserire il tuo numero di cellulare. Anche in questo caso dovrai confermare il recapito inserito: riceverai un sms contenente un codice di conferma che ti permetterà di dimostrare che si tratta del tuo.

A questo punto abbiamo provveduto a completare la fase di registrazione e potrai anche scaricare l’app di Coinbase o dal Play Store o dall’App Store. Qui di seguito trovi i link per poter effettuare direttamente il download.

Guida Coinbase | Come si usa

Benissimo, a questo punto possiamo passare alla parte più semplice di questa guida a Coinbase. Andiamo infatti a vedere come si utilizza l’intera piattaforma per acquistare criptovalute. Prima di proseguire è giusto sottolineare il fatto che questa guida non è un consiglio finanziario e bisogna sempre porre molta attenzione agli investimenti online.

Considerato quanto detto ti consigliamo anche di dare un’occhiata a MasterCripto, una guida per chi è alle prime armi con le criptovalute e che vi aiuta a capire come entrare in questo nuovo mercato finanziario. Trovi la guida su come acquistare criptovalute su www.mastercripto.it.

Proseguiamo e capiamo la schermata iniziale di Coinbase così da renderci conto di tutte le cose che potremo fare. Essenzialmente questa app, come già detto, sarà una sorta di banca e quindi due sono le azioni principali che possiamo svolgere: acquistare e vendere criptovalute.

Coinbase, schermata principale

La schermata iniziale di Coinbase ci porterà a vedere un qualcosa del genere. Innanzi tutto in bella vista il saldo del portafogli, che comprenderà sia la valuta fiat che il totale delle criptovalute acquistate. Abbiamo dunque una lista di controllo dove poter tenere traccia delle nostre cripto preferite così da avere sempre a portata di mano il prezzo e capire i vari movimenti del mercato finanziario.

Per utilizzare Coinbase avremo bisogno innanzi tutto di caricare i primi soldi così da poter proseguire all’acquisto della nostra prima criptovaluta. Per depositare fondi sul tuo conto potrai farlo in due modi: utilizzando una carta di credito o effettuando un bonifico.

Se il tuo budget iniziale non è troppo elevato (sotto i 2500 euro) ti consigliamo di utilizzare la tua carta di credito così da avere i soldi a disposizione immediatamente. Nel caso in cui scegliessi di ricaricare il conto con un bonifico bancario, infatti, ci vorranno sempre dai 3 ai 5 giorni lavorativi.

Guida Coinbase | Come effettuare il tuo deposito

Effettuare un deposito su Coinbase è molto semplice. Come abbiamo già detto potrai farlo in due diverse maniere, in base anche a quello che è il tuo budget d’investimento. Se si tratta di cifre non troppo elevate ti consigliamo di utilizzare la tua carta di credito o carta di debito. Attenzione, Coinbase non accetta carte prepagate.

Per caricare i soldi dovrai cliccare sul tasto Portafoglio e quindi tra le tue risorse (troverai la scritta nella schermata) scegliere “Euro”. A questo punto avrai la possibilità di scegliere tra Deposito e Prelievo. Ovviamente clicca sul primo tasto e segui le istruzioni a video per poter avere i tuoi soldi su Coinbase.

Guida Coinbase | Come comprare Criptovaluta

Attenzione, la nostra guida non vuole assolutamente spingerti ad acquistare criptovalute e quindi se sei soprattutto alle prime armi sta molto attento a cosa stai facendo. Il mercato delle cripto è molto rischioso ed il tuo capitale d’investimento può facilmente andare perso.

Detto ciò per acquistare criptovalute su Coinbase ti basterà, così come hai fatto per depositare i fondi, recarti sulla schermata Portafoglio e quindi selezionare la criptovaluta che ti interessa acquistare.

Ti troverai davanti alla schermata per poter acquistare la criptovaluta che hai scelto e potrai sia pagare con i soldi appena caricati sul conto o scegliere di procedere all’acquisto tramite carta di credito.

La nostra guida all’utilizzo di Coinbase termina qui. Speriamo di essere stati il più chiari possibile e nel caso in cui tu abbia problemi non esitare mai a contattare l’assistenza per risolvere qualsiasi dubbio o disservizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *