Previsioni prezzo criptovaluta Bitcoin: 2021, 2022, 2023

Le opinioni sulle criptovalute da anni oscillano; chi crede sia la moneta del futuro, e chi pensa che gli investitori perderanno tutto. Oggi ciò che è sicuro è che i Bitcoin hanno raggiunto il loro picco proprio nel 2021, superando i 50mila dollari.


Entra gratis nel nostro Canale Telegram

Bitcoin, informazioni principali

  • Valore attuale BTC ₿ : 30.663,90
  • Rank BTC: 1
  • Volume BTC: 35.653.274.887
  • MarketCap BTC: 698.218.016.517

Il Bitcoin è una criptovaluta, forse la più nota anche a un pubblico di non esperti. Tecnicamente non è definita come moneta, ma una riserva di valore molto volatile.

Si tratta un sistema di pagamento virtuale di livello mondiale, ideato nel 2009 da un inventore anonimo, sotto lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto; non si sa se lavorò da solo o in gruppo. L’idea venne presentata in rete fin da subito, alla fine del 2008, prima di diventare realtà.

Con i Bitcoin è possibile non solo possedere un valore assimilabile a quello delle monete, ma anche trasferirlo in modo quasi anonimo. I dati necessari vengono contenuti in un portafoglio digitale, da memorizzare si un dispositivi elettronico oppure depositati presso terze parti.

Ogni portafoglio ha un indirizzo identificabile con un codice alfanumerico tra i 25 e i 36 caratteri. E’ l’unico elemento utilizzabile per ricevere i pagamenti; è quindi anonimo, pur essendo pubblico e immutabile.

La storia dei Bitcoin determinata da continue oscillazioni

Nei primi due anni, le oscillazioni della criptovaluta non sono state neppure oggetto di analisi specifiche. L’attenzione si è smossa nel 2011, con il primo forte rialzo dovuto a manipolazioni del mercato, che fecero volare le quotazioni; queste poi crollarono con le bolle speculative.

La presenza sul mercato divenne più stabile dal 2017, quando il Bitcoin superò la soglia ei 20mila dollari. Da allora di cominciò a discutere del futuro di questa tipologia di “moneta” virtuale.

Proprio all’inizio del 2021, il Bitcoin ha fatto registrare il suo picco, raggiungendo i 50mila dollari di valore. E per il futuro?

Previsioni Bitcoin 2021: quando arriverà a 100mila dollari?

Le previsioni sulle criptovalute sono sempre al condizionale, dato l’estrema volatilità del prodotto. Ma ad ascoltare le opinioni degli esperti del settore, si parla di rialzi abbastanza sicuri, e anche importanti.

Anthony Pompliano, il cofondatore di Morgan Creek Digital, stima i Bitcoin a quota 100mila dollari entro la fine del 2021. Anzi, per la precisione ha affermato che non lo sorprenderebbe vedere “una cifra ancora più alta”.

Le motivazioni sono diverse: la prima, l’halving del maggio 2020. E’ un processo automatizzato tramite il quale la ricompensa di un blocco di criptovaluta trovato da un miner viene dimezzata; questo ha fatto in modo che la domanda fosse molto più alta dell’offerta.

Inoltre, i bassi tassi di interessi, e il target al 2% per l’inflazione deciso dalla Federal Reserve, stanno spingendo gli investitori retail a investire in Bitcoin.

Tutto ciò ha portato Pompliano alla sua stima, soprattutto se la compravendita dovesse diventare un consensus trade e oltrepassare la massa critica.

Le previsioni 2022-2023

Una ipotesi simile a quella di Pompliano l’ha fatta Mark Yusko, CEO di Morgan Creek Capital. Anche secondo lui il prezzo dei Bitcoin potrebbe arrivare fino a 100mila dollari, se non quest’anno, sicuramente nel 2022. Questo significherebbe che la capitalizzazione di Bitcoin sarà pari a quella dell’oro. Se il prezzo dovesse arrivare, dal 2023 in avanti, a 400mila dollari, questa criptovaluta sarebbe la prima a raggiungere l’equivalente dell’oro in termini di valore di mercato.

Un volo di ottimismo? Forse, ma Yusko non è il solo a pensarla così. Roger Ver, uno dei primi investitori e nome molto noto nel campo Bitcoin, prevede la criptovaluta a 250mila dollari entro il 2025. Ver ha nel suo wellet digitale anche startup del settore, come Bitpay o Bitinstant, quindi conosce bene il mercato.

Sarà per questo che è così ottimista? Forse, ma c’è chi lo batte. Raoul Pal, CEO di “Global Macro Investors”, teme per l’economia statunitense, ma proprio per questo vede nell’oro e nei Bitcoin una indissolubile forza. Per questo ha previsto un aumento del 10,710 per cento, che si traduzine nella stima di valore di 1 milione di dollari entro il 2025.

Come effettuare un exchange di Bitcoin

Dati i risultati raggiunti, la banche e gli altri istituti finanziari osservano con crescente attenzione l’andamento dei Bitcoin; basti pensare che giganti come Paypal o Mastercard li stanno tenendo d’occhio. Significa che in un futuro relativamente vicino, potrebbero offrire la possibilità di effettuare pagamenti in criptomoneta.

Ma come effettuare un exchange di Bitcoin? Per prima cosa, devi utilizzare un portale per trasferimento di criptovalute. Immetti poi la cifra che vuoi convertire in Bitcoin; può essere in euro, oppure puoi utilizzare altre criptomonete.

Inserisci infine l’indirizzo del tuo portafoglio virtuale, e conferma i dati per far avviare l’operazione di deposito. La transizione avverrà in un tempo brevissimo, da pochi minuti a una mezz’ora al massimo.