Gigi D’Alessio: figli, ex mogli, compagna

Gigi D’Alessio è un cantautore napoletano conosciutissimo a livello nazionale e non solo. La sua vita è costellata anche dal gossip e vale la pena conoscerla meglio.

Gigi D’Alessio: quanti figli ha

Il cantautore napoletano e giudice del programma televisivo “The voice senior” è in attesa di diventare papà per la quinta volta.

I primi tre figli sono: Claudio, Ilaria e Luca, poi è nato Andrea e adesso il cantante aspetta che nasca il quintogenito.

La ex moglie Carmela

D’Alessio è stato sposato con Carmela Barbato dal 1986 al 2006, dalla loro unione sono nati i primi tre figli.

Claudio è nato nel 1986 ed ultimamente è balzato alle cronache per le presunte aggressioni alla sua domestica. Al momento il processo è stato rinviato e quindi non si conosce ancora quale sarà il suo destino.

Ilaria è nata nel 1992 e della sua vita si sa ben poco tranne il fatto di essere molto legata alla famiglia.

Luca è invece il più famoso dei tre, perchè ha deciso di intraprendere la carriera di cantante con lo pseudonimo di LDA ed attualmente sta riscuotendo un grande successo nella trasmissione di Maria De Filippi “Amici”.

Dopo essersi divorziato dalla moglie Carmela il cantautore ha iniziato una lunghissima storia d’amore con la cantante Anna Tatangelo, una storia non ben vista inizialmente dai figli della ex moglie, ma che è stata portata avanti dai due per anni, culminata con la nascita di Andrea nel 2010.

La storia tra i due si è conclusa in malo modo lo scorso anno.

La nuova compagna

Dopo la fine della relazione con la Tatangelo, Gigi D’Alessio ha ritrovato ancora una volta l’amore con una giovane ragazza, Denise Esposito coetanea della figlia Ilaria.

Di Denise si sa poco, è napoletana ed è avvocato, non ama le luci dei riflettori ed ha iniziato la sua storia d’amore con il cantante ad inizio 2021, poco dopo la separazione definitiva dalla Tatangelo.

Denise è molto legata alla famiglia e presto regalerà a Gigi il quinto figlio o figlia, perchè la coppia non ha ancora rivelato il sesso del nascituro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *