Mangiare senza sale fa veramente dimagrire? Ecco il segreto finalmente svelato

Gli esperti parlano da tempo dei benefici di una dieta senza sale, infatti una dieta senza sale non comporta l’eliminazione completa del sale, ma la riduzione della quantità di sale aggiunta ai preparati.

Dovremmo rimuovere il sale dalla nostra dieta?
No, il sale giusto fa bene al nostro corpo, ma non possiamo abusarne. Un consumo eccessivo di sale può portare ad un aumento della cellulite e della ritenzione idrica. Il sale si trova in molti prodotti pronti, surgelati e conservati come fast food, cibi affumicati, carni grasse e pesce. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Preferire metodi di cottura semplici
  • Ridurre i cibi fritti, precotti e affumicati
  • Prediligere i latticini freschi ai formaggi stagionati
  • Utilizzare condimenti sostituitivi
  • Consumare un paio di tazze tè verde al giorno

Per non compromettere la salute generale dell’organismo, si stima che l’assunzione giornaliera di sale raccomandata sia di circa 2,5 grammi al giorno. Ma quali sono i vantaggi di non mangiare sale?

Migliorare la pressione sanguigna

Moderate quantità di sodio possono prevenire l’accumulo di acqua e l’aumento del volume del sangue nei vasi sanguigni, lo scompenso della pressione sanguigna e danni alla funzione cardiaca. Includere tutti gli alimenti che abbassano la pressione sanguigna nella dieta per mantenere uno stile di vita sano.

Cuore più forte

L’ipertensione causata dall’accumulo di sale può ispessire le arterie e allargare il ventricolo sinistro del cuore, aumentando il rischio di malattie cardiache. Sostituisci il sale con spezie salutari per il cuore per ridurre le possibilità di malattie cardiache.

Combattere la disabilità visiva

L’eccesso di sodio che causa l’ipertensione arteriosa può influire negativamente sulla pressione intraoculare e causare vari disturbi visivi. Una dieta ricca di alimenti per la vista ti aiuterà a bilanciare!

Dì addio ai problemi di stomaco

Il cloruro di sodio può alterare i meccanismi protettivi dello stomaco e causare vari problemi gastrointestinali. Proprio come i cibi piccanti, anche il sale può causare bruciore di stomaco, acidità o reflusso. Invece, prova le spezie per lo stomaco per lenire l’irritazione.

Aiuta a rafforzare le ossa

Elevate percentuali di sale stimolano il rilascio di calcio e aumentano il rischio di carie e osteoporosi.

Molto sale può farti ingrassare

Se stai cercando di perdere peso, di certo non puoi mangiare cibi salati tutto il tempo. Non è un caso che i cibi fritti e affumicati siano ricchi di sale: amiamo il sale e ne vogliamo sempre di più.

I reni funzionano meglio

L’eccesso di sodio non consente ai reni di svolgere la loro funzione di filtraggio. Una dieta iposodica è consigliata a tutte le persone con insufficienza renale o che sono quindi in dialisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.