“Non buttare le vecchie cover dei cellulari!”: ecco come riutilizzarle

Ci troviamo nell’Era tecnologica e ormai il cellulare è un oggetto fondamentale per chiunque, c’è chi lo usa per lavoro, per ascoltare musica o semplicemente per parlare con i propri amici. Per proteggere, personalizzare e rendere unico il cellulare, vengono usate le cover. Esistono migliaia di cover diverse, per ogni stile o gusto. Possono essere di gomma o di plastica e possono essere di colore unico o a fantasia. 


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Le cover anche se sono utilissime e salvano i nostri apparecchi da urti, cadute e graffi, subito si sporcano o si rompono, quindi devono essere cambiate e buttate. La stessa cosa vale quando si cambia il cellulare, ovviamente non si potrà usare la cover di prima e quindi bisogna cambiarla.

“Non buttare le vecchie cover dei cellulari!”: ecco come riutilizzarle

Non tutti sanno però che queste cover, possono essere riutilizzate per creare nuovi oggetti artigianali. Vediamo insieme cosa si può creare.

Porta-sapone

La prima cosa che si potrebbe fare sono dei bellissimi e colorati portasaponette. Le più consigliate sono quelle di gomma perché non scivolano. Non serve alcuna modifica.

Etichetta per valigia

Un altro riutilizzo potrebbe essere l’etichetta da applicare vicino alle valigie per scrivere i propri dati nel caso di smarrimento. Basta usare una fescetta e farla passare tra il foro della fotocamera e la maniglia della valigia. Sull’etichetta poi ssipotrebberci possiamo scrivere

Porta-candele, sottobicchiere o porta-spugna

Si può utilizzare anche come porta-candele, sottobicchieri o porta-spugna per avere una cucina sempre in ordine. Le cover possono essere lavate anche in lavastoviglie.

Porta-orecchini e porta-anelli

Si possono creare anche dei fantastici porta orecchini facendo dei piccoli buchetti per fare entrare l’orecchino o dei porta anelli facendo la stessa cosa ma un po’ più grandi.

Quindi riutilizzare le cover, oltre a dare una seconda vita ad un oggetto creando delle cose molto sfiziose,  è un modo per riciclare e inquinare di meno.