Hai ancora le 1000 Lire con Giuseppe Verdi? Ecco quanto valgono oggi

Le 1000 Lire con Giuseppe Verdi raffigurato sono sicuramente le banconote del vecchio conio italiano che tutti si ricordano. Tra queste ce ne sono alcune che possono valere davvero tanto ed in questo articolo cercheremo di spiegare meglio di quali si tratta.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Parliamo di una banconota che è stata coniata in due serie diverse tra loro e da queste differenze partiremo.

Le 1000 Lire con Giuseppe Verdi: differenze tra prima e seconda serie

La prima serie è molto più rara e per questo è anche la preferita per i collezionisti rispetto alla seconda serie. La differenza primaria che rende la banconota da 1000 Lire con Giuseppe Verdi raffigurato di prima serie più ricercata e di conseguenza con un maggiore valore è la sua tiratura.

Infatti nel 1962 vennero prodotte solo un milione di queste banconote, numero molto minore a quelle della seconda serie che in totale è stata di circa 300 milioni. Questa banconota ha quindi un valore molto alto, sempre però se è mantenuta in perfetto stato di conservazione.

In questo caso infatti la banconota da mille lire di Giuseppe Verdi può valere una cifra molto vicina ai mille euro. Un prezzo che scende, e anche di molto, se invece la banconota è danneggiata.

Le 1000 Lire con Giuseppe Verdi prima serie: vale più quella con la X o con la Z?

Chiarito che le 1000 Lire con Giuseppe Verdi della prima serie sono più pregiate andiamo ora a spiegare cosa altro può far variare il valore di questa banconota.

Le banconote che hanno maggiore mercato sono quelle che hanno come prima lettera stampata o la X o la Z, esse sono chiamate sostitutive.

Quelle con la X possono avere un valore che varia dai 25 ai 350 euro. Perchè tanta differenza di valore? Facile! Perchè esistono le X normali ma anche una tipologia chiamata X14 e questa essendo più rara delle altre può raggiungere anche i 500 euro di valore attuale.

Molto più pregiata la banconota contenente la Z come prima lettera, perchè è anche molto più rara, in questo caso il suo valore parte da un minimo di 700 euro fino a superare i 1000 euro.

Per tutte le banconote in questione vige sempre la regola numero uno per i collezionisti e cioè quella di essere una banconota conservata in perfetto stato, in caso contrario il valore crollerà in un baleno e da avere tra le mani una fortuna o un semplice cimelio è un attimo.

Quindi coloro che sono in possesso di queste 1000 Lire con Giuseppe Verdi conservate in maniera egregia possono rivenderle e guadagnarci un bel gruzzoletto di euro.