Come far fiorire al meglio la Gazania: ecco il trucco

La Gazania è un genere di piante angiosperme dicotiledoni della famiglia delle Asteraceae. È originaria dell’Africa meridionale. Sono piante coltivate per la resistenza alla siccità e per la bellezza dei fiori. 


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

In Italia questa pianta è abbastanza diffusa e si può coltivare sia in esterno sia all’interno. Le gazanie hanno fusti carnosi e raggiungono un’altezza che varia dai 15 ai 30 cm.

I fiori sono simili alle margherite e si possono trovare in diversi colori, come giallo, arancione, con striature nere, rosso-marroni e rosa. Esistono circa 40 specie di gazania come la Gazania pavonia, che ha foglie lanuginose e fiori di colore giallo-arancione, con macchie bianche e nere; la Gazania ringens, che ha foglie vende scuro e fiori arancioni; la Gazania splendes, che ha foglie verde scuro sulla pagina superiore e bianco-grigio su quella inferiore e fiori di colore arancione, con la base bianca e nera.

Le gazanie per crescere hanno bisogno di molto sole, quindi bisogna posizionarle in un luogo luminoso, anche se si può mettere anche in un posto più ombreggiato.

Temperatura ideale 

La temperatura ideale a cui deve stare va dai 16 ai 22 gradi. È resistente anche ai periodi di siccità ma non tollera il freddo quindi non dovrebbe scendere sotto gli 8-10 gradi.

Terreno

Per far crescere bene questa pianta ha bisogno di un terreno soffice e  ben drenato. Si può aggiungere al terreno anche torba, sabbia e ciottoli.

Annaffiature e concimazione 

Le gazanie vanno annaffiate regolarmente ed è meglio usare acqua a temperatura ambiente. Il terreno non deve essere mai asciutto. Deve essere anche concimata, con fertilizzante per piante da fiore. La concimazione va eseguita da marzo ad ottobre e va ripetuto ogni 20 giorni.

Malattie

Le gazanie possono essere danneggiate dagli afidi. Per risolvere questo problema su deve lavare la pianta con una spugna, per eliminare manualmente il parassita, oppure utilizzare un antiparassitario specifico.

Un’altra malattia può essere causata dall’eccessiva umidità. Le malattie fungine vanno combattute con fungicidi specifici.