Non buttare mai le bucce di limone: ecco l’incredibile motivo

Il limone è molto utilizzato in cucina. Di solito si spreme il succo di limone per dare più sapore a qualsiasi tipo di secondo. Però uno degli errori che commettiamo spesso è buttare la buccia, non sapendo che si potrebbe riutilizzare.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Non buttare mai le bucce di limone: ecco l’incredibile motivo

Le bucce infatti contengono molte proprietà benefiche per il nostro corpo.

Le bucce del limone possono essere usare per aromatizzare anche dolci e torte.

Per prima cosa, dobbiamo sapere se sono limoni biologici o no.Vediamo insieme come poter riutilizzare questa buccia.

Limoni biologici

Se i limoni sono biologici per prima cosa, si potrebbero preparare dei buonissimi tè che con l’aggiunta delle bucce aumentano i suoi benefici.

Si possono anche aromatizzare e decorare cocktail. Si possono anche far essiccare e polverizzare per poi aromatizzare zucchero o sale.

Si potrebbero fare anche candite, così da renderle anche più dolci.

Limoni non biologici

Se invece i limoni non sono biologici è meglio non mangiarli perché contengono delle sostanze chimiche, che se ingerite potrebbero fare male. Ma le bucce di limone possono essere usate per la casa e la pulizia. Si possono creare dei detersivi multiuso per i vestiti o anche per i piatti.

Si possono creare anche delle candele profumate per rendere profumato tutto l’ambiente. Servono solo olio vegetale e uno stoppino.

La buccia del limone è perfetta anche per eliminare i cattivi odori, soprattutto quelli della cucina. Basta solamente tagliare in due la scorza di un limone e bruciarla. Può essere utilizzata anche per la lavastoviglie. Bisogna mettere la buccia all’interno e avviare il programma, così anche gli oggetti dentro saranno più puliti.

Il limone può essere utilizzato anche per tenere lontano gli insetti e le formiche. Si devono posizionare vicino alle finestre e alle porte così nessun insetto entrerà.