Se soffri di diabete, dovresti proprio iniziare una dieta per diabetici. Ecco in cosa consiste

La dieta per diabetici è un regime alimentare studiato dai professionisti medici per tenere sotto controllo i valori della glicemia. Questa particolare cura è studiata appositamente per il soggetto che qualifica l’apporto nutrizionale in base alla causa scatenante del problema e alla predisposizione genetica.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

In sostanza, non è una dieta fai da te ma un consulto fatto specificatamente per risolvere uno dei maggiori problemi che affligge l’umanità. Avere un tasso glicemico alto e non controllarlo costituisce un altissimo pericolo per la salute. In quanto si possono verificare sintomatologie parallele e gravi insufficienze agli organi.

Meglio non tergiversare allora se scopriamo di avere dei valori glicemici alti ma ricorrere subito dal nostro medico curante il quale ci prescriverà delle visite specifiche da fare e un trattamento adeguato. Di solito, la cura prevede un regime alimentare ben studiato per diminuire da subito il tasso glicemico elevato.

Che cos’è il diabete

Il diabete è una sindrome caratterizzata da un lavoro anomalo dell’insulina che porta all’iperglicemia e, di riflesso, a complicanze per quanto riguarda alcuni organi e apparati. Le complicanze possono diventare di tipo cronico e coinvolgono perlopiù occhi, nervi, vasi sanguigni, reni e cuore. Va da sé che la malattia non è da sottovalutare.

Esistono due forme di diabete: quello di tipo uno, che distrugge le cellule beta del pancreas provocando l’assenza totale di insulina. Si manifesta anche in giovane età ed è considerato spesso di tipo genetico. Il diabete di tipo due è quello più insidioso perché è caratterizzato da un difetto nella secrezione di insulina che altera i valori della glicemia.

Il diabete di tipo due è causato da sovrappeso, un’alimentazione ricca di grassi e poca attività fisica. Il grasso addominale è uno dei campanelli di allarme che deve mobilitare la persona a dimagrire affinché non si presenti il diabete. Una volta riscontrato il problema bisogna subito attivarsi per diminuire la sedentarietà e fare quindi attività fisica e studiare assieme al medico una dieta per diabetici specifica.

Dieta per diabetici

La dieta per diabetici e l’attività fisica possono rivalutare completamente il tasso glicemico presente nel sangue. Per questo è importante intervenire tempestivamente alle prime avvisaglie del problema. Non dobbiamo però cadere nell’errore di pensare che la dieta per diabetici sia restrittiva. Possiamo dire, in sostanza, che la dieta per diabetici non si discosta molto da un regime alimentare sano che consigliato dai nutrizionisti.

In realtà, ciò che il diabetico dovrà fare sarà limitare il consumo di carboidrati e grassi e, di contro, aumentare l’apporto di verdura e cereali. Dovrà cancellare dal menu tutti quegli alimenti considerati “cibi spazzatura” e non esagerare con la frutta. Preferire i prodotti integrali che forniscono un più alto contributo di fibre e consumare saltuariamente anche cibi troppo proteici come le carni rosse.

Dobbiamo avere l’accortezza di non ingerire cibi sconsigliati dal medico per il nostro specifico problema. Se abbiamo altre patologie potrebbero esserci dei cibi vietati e altri, invece, caldamente consigliati. Per questo dobbiamo sempre affidarci da uno specialista che saprà consigliarci al meglio per risolvere il problema.