Sai quali sono i segni più lunatici dello zodiaco? Scoprilo subito!

Il termine lunatico identifica un temperamento che viene facilmente modificato nell’umore dal contesto o anche senza apparente motivazione. Generalmente viene considerato come un difetto, un’incapacità di gestire appieno le proprie emozioni. Trattandosi di una terminologia così generica, è difficile definire “cosa renda” una persona lunatica e cosa no, anche se alla base vi è una sorta di “preparazione caratteriale”. Non tutti i lunatici sono sensibili ma nella maggior parte dei casi “c’è qualcosa sotto” che evidenzia questo tratto così diffuso. Ecco quali sono i segni più lunatici.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Sai quali sono i segni più lunatici dello zodiaco? Scoprilo subito!

Ariete

Il complesso labirinto mentale dell’Ariete permette agli esponenti che sono nati sotto questo segno di cambiare idea quasi improvvisamente, semplicemente in base alla situazione e all’umore. E’ proprio quest’ultimo fattore che lo rende incredibilmente “stressante” da gestire visto che apparentemente senza motivazione, cambia atteggiamento, anche più volte in poco tempo.

Gemelli

Detestano essere considerati lunatici, preferiscono una nomenclatura più “gentile” ma di fatto rappresentano lo stereotipo del tratto. Il loro essere lunatico è apparentemente più controllato, in pratica “scelgono” almeno in parte quado mutare di umore anche se quasi sempre lo fanno in maniera eccessivamente rapida ed improvvisa. Ciò provoca inevitabile ansia nei confronti di chi sta loro vicino.

Toro

Alla base del loro essere lunatici vi è un’insicurezza di fondo che li contraddistingue fin dall’adolescenza ed in alcuni casi fin dall’infanzia. Solo raramente sono ragionatori e ponderano sul da farsi, il più delle volte le loro scelte sono dettate dall’umore di turno.

segni lunatici