Non vuoi più calcare nei bicchieri puliti? ecco l’ultima novità che ti lascerà senza parole

L’acqua è un composto contenente sostanze alcaline che con il passare del tempo può causare la formazione sulla superficie dei bicchieri di macchie bianche ed opache di calcare.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

Non vuoi più calcare nei bicchieri puliti?

Per eliminare queste macchie fastidiose da vedere, esistono dei rimedi naturali per poter definitivamente togliere il calcare dai nostri bicchieri.

Aceto di vino bianco 

Ad esempio per eliminare il calcare dai bicchieri possiamo usare l’aceto di vino bianco. L’aceto di vino bianco è molto acido quindi aiuta ad eliminare i depositi minerali, è anche incolore quindi non lascia assolutamente alcuna traccia sulla superficie. Essendo un prodotto naturale non non procura fastidi alla pelle o agli occhi, a differenza di alcuni prodotti chimici.

I bicchieri devono essere messi in una una soluzione di acqua calda. Bisogna poi unire il sapone liquido neutro e l’aceto. Aspettare circa mezz’ora e poi rimuovere le macchie macchie di calcare con una spugna. Infine sciacquare ed asciugare. Per evitare di rovinare i bicchieri durante la rimozione del calcare, utilizzare una spugna non eccessivamente abrasiva.

Bicarbonato di sodio

Un altro prodotto che si può utilizzare per eliminare il calcare è il bicarbonato di sodio che combatte i depositi minerali di calcare. Si deve creare una pasta con il bicarbonato di sodio e acqua con cui ricoprire la superficie dei bicchieri. Bisogna poi lasciarlo agire per circa un quarto d’ora ed infine si può risciacquare. Ovviamente lo si può utilizzare anche assieme all’aceto bianco. Prima si strofina il bicchiere con dell’aceto e successivamente, dopo trenta minuti, si utilizza la pasta di bicarbonato.

Dentifricio

Si può usare anche il dentifricio. Si deve strofinare su tutta la superficie con uno spazzolino per i denti. Dopo bisogna immergere i bicchieri in una bacinella con acqua, sapone liquido neutro e aceto. Aspettare dieci minuti e poi risciacquare.