Quanto dura la vita di una rosa? La risposta lascia senza parole

La rosa appartiene alla famiglia delle Rosaceae. Sono tra le piante ornamentali più popolari e ampiamente coltivate.


Leggi anche:[wp-rss-aggregator ]

La coltivazione delle rose è abbastanza facile ma bisogna scegliere la rosa giusta per ogni ambiente per ottenere le fioriture più belle.

Ogni rosa ha bisogno di un luogo ideale per crescere sana, infatti alcune preferiscono il sole, altre la mezz’ombra ma tutte hanno bisogno di tanta acqua e anche molto fertilizzante. Possiamo trovare varietà cespugliose, rampicanti, nane, ma anche varietà coltivate per il legno, i fiori, i frutti o l’olio essenziale.

Il periodo migliore per coltivare le rose da giardino è ottobre. Il terreno deve essere molto concimato con letame o compost casalingo. Quando si annaffiano le rose non bisogna bagnare foglie e stelo ma solo la base perché con il sole si potrebbero irritare e formare delle macchie poco carine da vedere. Di solito si usa l’irrigazione a goccia, così da riuscire a monitorare l’umidità del suolo.

Quanto dura la vita di una rosa? La risposta lascia senza parole

Le varietà di rose più vecchie possono vivere 40-50 anni o più, ma le varietà contemporanee vendute nei vivai spesso vivono solamente 10-12 anni.

Alcune rose però possono vivere per centinaia di anni o addirittura migliaia.
Esiste infatti una rosa chiamata la “Rosa dai 1000 anni”che è il cespuglio di rosa presumibilmente più vecchio del mondo.

Si trova a Hildesheim, in Germania, è una rosa canina che cresce sul muro della Cattedrale di St. Mary. Secondo la leggenda locale, il rosaio precede la cattedrale, che fu piantato nel 872 e fu l’ispirazione per la fondazione della città.

Le rose da giardino ibride che si innestano, sono però  più deboli, infatti non vivono così tanto. Il legno dell’innesto e la parte radicale non crescono allo stesso ritmo, il che finirà per causare problemi e quindi a morire.

Di solito per sapere l’età di una pianta di vanno a contare gli anelli, ma dato che la rosa ha un fusto molto piccolo, non si può fare. Quindi si può assegnare l’età solo in base alle dimensione della pianta.